Vai al contenuto

Shaun Deeb: ‘Prenderò a pugni Ashby per 50.000 $’

Richard Ashby: davvero avreste il coraggio di picchiarlo?Shaun Deeb dev’essersi stancato di veder scorrere il sangue solo in senso metaforico ai tavoli da poker, e così sembra voler accettare la sfida che gli ha lanciato Richard “chufty” Ashby: un match di pugilato con 50.000 dollari sul piatto.

Al momento non si sa molto altro, se non che lo statunitense sta prendendo in seria considerazione l’ipotesi, se non altro per tornare ad avere una forma fisica accettabile, fa sapere attraverso Twitter.

Ammesso che davvero si arrivi alle mani, sulla carta è difficile immaginare chi possa essere un vincitore, dal momento che entrambi non solo non hanno fisici propriamente atletici, ma sono noti per la loro mitezza e disponibilità, non esattamente le doti essenziali da portare con sé sul quadrato.

Non si tratterebbe certo di una prima volta. Recentemente, Lex Veldhuis ha umiliato Bertrand Grospellier in un incontro di kick boxing, mentre in passato si sono sfidati anche Gus Hansen e Theo Jorgensen, e perfino in campo femminile c’è un precedente: quello che vide Liv Boeree battere Melissa Castello nel 2009.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Del resto, si sa che i professionisti del poker tengano generalmente molto più alla linea dell’EV che a non quella del girovita, ma quando si tratta di non farsi prendere a pugni e di poter intascare 50.000 dollari ecco che le motivazioni appaiono, è il caso di dirlo, di colpo.

COMPARAZIONE GIOCHI