Gioco legale e responsabile

Fantasy Games

Consigli asta Fantacalcio 2018: rigori, punizioni e corner, ecco chi scegliere (1° parte)

La nuova stagione della Serie A si avvicina e per ogni fanta-allenatore che si rispetti è un periodo di studio assai importante. Non solo per la scelta dei singoli giocatori da inserire in rosa, ma curando anche il minimo particolare come punzioni, corner e i rigori. Soprattutto i rigoristi sono una categoria molto ricercata nel fantacalcio, perché da loro può dipendere in positivo o in negativo la stagione. Oggi affronteremo la prima parte, squadra per squadra. 

Scritto da
06/08/2018 15:30

927


Dall’Atalanta alla Juventus

E’ doveroso fare una premessa prima di iniziare lo studio. Consigli asta Fantacalcio 2018 pone come base di partenza quelli che sono i dati effettivi della scorsa stagione. Poi ovviamente squadra per squadra incide il mercato estivo e considerando che il calciomercato resta aperto fino al 17 agosto, tutto può ancora essere messo in discussione. Carta e penna, andiamo a fare le nostre scelte.

Atalanta

A Bergamo è lotta a due per la titolarità nei calci di rigore. In vantaggio parte il Papù Gomez, ma attenzione alla freddezza di Ilicic dagli 11 metri. Se l’argentino ha segnato 3 rigori su 5 lo scorso anno, lo sloveno si è mostrato infallibile. Per le punizioni sono sempre loro ad essere in ballo, ma almeno qui la situazione è condivisa al 50%: infatti da destra calcio l’ex Fiorentina e da sinistra ci pensa l’ex Catania. Discorso identico per i corner, con Ilicic e Gomez a spartirsi i calci d’angolo.

Bologna

Con la partenza di Verdi al Napoli, Filippo Inzaghi sta cercando fra i suoi giocatori il nuovo rigorista. Di fatto c’è un casting in casa rossoblu per l’esecuzione dagli 11 metri. Destro e Falcinelli al momento sembrano in vantaggio, con Pulgar più staccato dopo gli errori dello scorso anno. Capitolo punizioni: anche qui c’è grande mischia per sostituire Verdi. Il più indicato di tutti sembra Dzemaili, mentre Pulgar, Orsolini, Palacio, Falletti e Krejci cercano di scalare le gerarchie. Infine per i corner, c’è sempre Dzemaili in vantaggio su tutti. Inzaghi dovrà trovare alternative anche in questo caso.

Cagliari

Per i rigori Barela sembra essere il designato, complice la squalifica a Joao Pedro. Per le punizioni Cigarini in lotta con il croato Srna. Entrambi si prenderanno cura dei corner, con la possibile sorpresa di Lykogiannis.

Chievo

Anche i gialloblu cercano un’alternativa dopo la partenza di Inglese. Una bella lotta fra Giaccherini, Birsa, Djordjevic e Stepinski. I primi due si occuperanno anche delle punizione, mentre per la soluzione di forza ecco che entra in gioco anche Radovanovic. Gli angoli sono affidati sempre a Birsa e Giaccherini.

Empoli

Il rigorista, almeno in partenza, è Caputo. Pasqual e Zjac invece si prendono calci di punizione e corner: l’ex viola con il sinistro e l’altro con il destro.

Fiorentina

Il rigorista dovrebbe essere ancora Veretout, anche se certi movimenti di mercato da parte di Corvino potrebbero rimettere le carte in gioco. Per le punizioni il francese c’è sempre, con Biraghi e Chiesa in alternativa. Infine per i corner, ci pensano Chiesa e ancora Biraghi.

Frosinone

I ciociari tornano in serie A e il loro parco di scelte è assai frizzate. Dagli 11 metri c’è una volata fra Dionisi, Ciano, Daniel Ciofani e Perica. Folla oceanica anche per le punzioni: Dionisi e Ciano sono le soluzioni, con il primo forte di destro e il secondo forte di sinistro. Attenzione alle sassate di Crisetig e Hallfredsson. Dalla bandierina invece vedremo spesso ancora Ciano e Crisetig.

Genoa

Altro caso spinoso sulla strada che porta al rigorista. Per i rossoblu lo scorso anno i rigori erano affidati in egual misura a Lapadula e Galabinov. Quest’anno però sembrano non essere fra i titolari e allora crescono le candidature di Pandev e di Piatek. I calci piazzati sono per Medeiros, Bessa e Pandev, ma la vera sorpresa potrebbe essere Criscito: in Russia ha lasciato il segno. Corner per Bessa e Medeiros.

Inter

I rigori sono per Maurito Icardi, anche se il bomber argentino non ha sempre un bel rapporto con il dischetto. Nelle punizioni il numero uno dovrebbe essere Politano, con Brozovic in alternativa. Per i corner sempre entrambi.

Juventus

Cristiano Ronaldo su tutti per il calci di rigore. Spodestando così Dybala. Capitolo punizioni: Cristiano Ronaldo con il destro e il suo vice è Pjanic. Per il sinistro Dybala e Bernardeschi. Cancelo, Douglas Costa, Bernardeschi e Pjanic gli uomini che si alterneranno alla bandierina.

La prima parte su rigoristi, punizioni e corner finisce qui. Appuntamento a venerdì con consigli asta Fantacalcio 2018.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento