Gioco legale e responsabile

Live

Triplo Flush al Bike: sorride solo Mike Matusow (Video)

Una mano divertente arriva ancora una volta dal tavolo cash game del Bike di Los Angeles. Mike Matusow protagonista e questa volta in positivo. Tre players che hittano colore al turn. Vediamo come è andata. 

Scritto da
12/09/2019 11:00

1.181


Un preflop movimentato

Il tavolo cash game del Bike di Los Angeles, accoglie ancora una volta Mike Matusow. Il noto professionista si presenta senza l’amico/rivale Phil Hellmuth e l’assenza di The Poker Brat sembra giovare a “The Mouth”. Partita come sempre combattuta nel casinò californiano, mentre si gioca un $5-$5 Big Blind Ante $50. Ed è proprio Matusow ad aprire le danze con un limp da utg a 5 dollari con q 7 .

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Da under the gun + 2, l’unica quota rosa presente al tavolo alza il tiro: Julie rilancia a 75$. Chiama David da High Jack e lo stesso fanno Johnny dal bottone con 5 3 e Ryan dallo small blind con 8 4 . Passa invece il big blind e si forma un piatto con 5 giocatori e 430 dollari nel pot. Il flop mette a terra 2 6 8 e c’è un check collettivo fino a Jhonny. Quest’ultimo dal bottone betta 400$, subendo l’immediato raise di Ryan dal piccolo buio a 1.200 bigliettoni. Dopo una lunghissima riflessione chiama Matusow, mentre foldano la quota rosa e David. Johnny a questo punto pusha per un totale 1.525$ e gli altri due players aggiungono la differenza.

Colpaccio Matusow

Al tavolo cash game del Bike di Los Angeles, Mike Matusow si prepara a chiudere la sua trappola. Un avversario è già in allin e adesso Mike si trova a fronteggiare Ryan dallo small Blind. Si passa al turn, quando nel pot ci sono già 5.005 dollari. In quarta strada scende 10 e si aprono ufficialmente i fuochi d’artificio. Tre giocatori e tre colori, ma quello vincente è di Mike Matusow. Parla per primo Ryan, il quale ne mette 3 mila al di la della linea.

“The Mouth” si concede un’altra lunghissima riflessione e conta più volte il suo stack da 10.800 dollari complessivi. La scenetta si chiude dopo diversi minuti, con il push di Mike e lo snapp call dello small blind. Il triplo colore premia il flush di Mike Matusow, ovvero quello più alto. Un coro di sorpresa si alza dal tavolo e il piatto da 26.605 dollari vola fra le mani di Matusow, dopo l’inutile 7 al river, per un colpaccio assoluto. Senza Phil Hellmuth al tavolo, “The Mouth” rende alla grande.

Il video della mano

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento