Gioco legale e responsabile

Live

Poker Live: boom boom Italia nel main WSOPC, Ricci trionfa su Lombardo

Semplicemente meravigliosi. L'Italia del poker live trionfa, domina ed esulta nel main event WSOPC, al termine di un tavolo finale che si colora di azzurro. Andrea Ricci completa la sua rimonta capolavoro vincendo l'anello e dopo aver battuto in heads up un superlativo Simone Lombardo. Rozvadov diventa Provincia d'Italia. 

Scritto da
15/09/2021 08:59

10.625


Poker Live: le notti magiche

Il Poker live ci consegna una delle notti più dolci e più magiche degli ultimi anni per i colori azzurri. Un main event dove fin dalle prime battute i nostri giocatori hanno provato a lasciare il segno. Alla fine il WSOPC si chiude con il botto, grazie al secondo ring della kermesse, dopo quello di Alessio Podda di qualche settimana fa.

Pazzesca doppietta italiana, con un monumentale Andrea Ricci che si mette alle dita quell’anello sfiorato solo pochi giorni fa e un bravissimo Simone Lombardo che dalla quarta casella del count al tavolo finale si mette sulle tracce del connazionale: assieme hanno dato vita un bellissimo testa a testa che si è chiuso con il trionfo di Andrea e con il sincero abbraccio fra i due players italiani.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ricci porta a casa l’ennesimo trionfo della sua carriera, a meno di due mesi dal successo all’IPO di San Marino, incassando la bellezza di 236.489 euro, oltre all’ambito ring. Lombardo non mastica certo amaro e ha la certezza di avere in tasca 146.004 bigliettoni. Entrambi si assicurano il ticket da 10.300 euro per il main event WSOPE del prossimo dicembre.

Il dado è tratto al King’s. e vediamo cosa ci riserva la cronaca della giornata.

Poker Live: Italia batte Germania

Come spesso accade anche nel poker live, i giocatori tedeschi dominano gli eventi e non stupisce vedere quattro di loro raggiungere il final table del main event WSOPC. Ma sarà una giornata veramente amara per i teutonici che perdono subito tre giocatori, mentre i nostri mettono le ali ai motori per volare in heads up.

Andrea Ricci parte nettamente al comando e fa capire subito quale sarà il copione del tavolo finale. Sul board 2-9-9-Q, l’azzurro con 2-2 snappa il push di Sami Karli con 10-9 e manda il primo tedesco alle casse in nona posizione. Simone Lombardo non vuol essere da meno e poco dopo si prende lo scalpo di Ahmad Achegsei, grazie a J-J vs 7-7.

Simone Lombardo

Lo strapotere italiano prosegue senza soste, quando Ricci con K-Q completa il trittico di eliminazioni tedesche e supera Q-Q di Mr.Bond. Andrea sfonda il muro dei 20 milioni in fuga, con Simone al secondo posto forte di oltre 10 milioni di pezzi. Paga dazio anche Uri Gilboa in sesta piazza, mentre poco dopo è l’olandese Mourad Tounnouti a salutare la truppa, con 6-6 vs K-7 di Lombardo. L’ultimo a mancare il podio è Aliaksandr Shylko, con il bielorusso steso da Ricci.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Poker Live: la cavalcata italiana verso la gloria

A tre left la situazione è chiara: il tedesco  Vincent De Neve  veste i panni del terzo incomodo, mentre l’accoppiata Ricci e Lombardo vola in testa al count. Dunque, non stupisce vedere il teutonico abdicare sul gradino più basso del podio con K-5 vs A-K di Lombardo.

Abbiamo allora la certezza che il ring verrà in Italia, grazie al duello tutto azzurro per la volata finale. Andrea Ricci parte con quasi 30 milioni di pezzi, mentre Simone Lombardo insegue con poco di 15 milioni. Per oltre due ore i nostri giocatori non si risparmiano e danno vita ad un bellissimo heads up.

Poi, quando Lombardo sembra aver piazzato il sorpasso decisivo, ecco il colpo di reni di Ricci. Prima con A-Q vs 8-8 chiude una clamorosa scala runner – runner che lascia il connazionale con gli spiccioli e infine, chiude i giochi con J-6 vs Q-10: il board è a dir poco pazzesco con la scala floppata da Lombardo su K-9-J e il clamoroso sorpasso in quarta e quinta strada di Ricci, con un 6 e un Jack per l’impressionante full house.

Andrea Ricci

Una mano degna dello spettacolo immenso offerto dai nostri giocatori. Andrea Ricci si conferma un cecchino nel poker live e porta a casa l’anello del main event WSOPC, con Simone Lombardo secondo e autore di un’altrettanto meravigliosa prestazione. L’Italia s’è desta al King’s.

Il payout del tavolo finale

1.) Andrea Ricci – Italia – €236.489
2.) Simone Lombardo – Italia – €146.004
3.) Vincent De Neve – Germania – €104.359
4.) Aliaksandr Shylko – Bielorussia – €79.943
5.) Mourad Tounnouti – Olanda – €63.334
6.) Uri Gilboa – Israele – €49.329
7.) Mr.Bond – Germania – €35.943
8.) Ahmad Achegsei – Germania – €24.565
9.) Sami Karli – Germania – €19.459

 

 

Tag: