Gioco legale e responsabile

Live

Rio Open partypoker: sarà una banana indigesta per “Papo” Lococo? (Video)

Alejandro "Papo MC" Lococo impegnato in una mano contro il quotatissimo tedesco Anton Morgenstern. Tra banane e all in, come andrà a finire?

Scritto da
04/02/2021 12:00

776


Papo MC Lococo

Papo MC Lococo e la sua banana

La mano che vi proponiamo oggi, si è giocata al partypoker RIO Open Millions South America nel 2019 e vede impegnati Alejandro “Papo MC” Lococo e Anton Morgenstern.

Si gioca al Belmond Copacabana di Rio 

Voliamo a Rio De Janeiro per questo colpo, che si giocò in uno dei tornei live più importanti del Sud America, il partypoker LIVE Millions South America. 

Consulta il confronta bonus delle principali poker rooms legali italiane: CLICCA QUI

L’evento numero 1 della Kermesse pokeristica brasiliana, fu un Open da $1.100 di iscrizione che mise a segno un prize pool di $1.019.193 per 119 giocatori in the money. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Siamo al tavolo finale e, visto che il primo premio avrebbe portato nelle tasche dei vincitori una somma di poco inferiore ai $190.000, spillare gli assi in questo momento, non è poi così male. 

Gli assi di Papo Lococo

La situazione capita ad Alejandro “PAPO MC” Lococo, giocatore argentino non esattamente famosissimo.

Papo colse proprio in questo torneo la sua vincita più importante in carriera, chiudendo al quinto posto per $36.772.

L’avversario di turno è il più conosciuto tedesco Anton Morgenstern, che in quel torneo chiuse un gradino sotto il sud americano per $26.266. 

Papo Lococo apre da HJ con una size di 2,5 milioni con la mano più bella del mazzo, a a , ricevendo il call del giocatore europeo che agisce da bottone. 

La differenza di stack a sfavore di Papo Lococo

I due giocano con stack decisamente differenti, visto che in quel momento Anton copre il suo avversario con 90 milioni circa contro i 25 dell’argentino. 

Morgenstern chiama con k 10 e assiste al fold dei due blind. 

Il flop fa presagire che ci sarà battaglia sulla prima strada, visto che le tre carte comuni aprono il monster draw a Morgenstern. 

La condotta di Lococo è quanto meno curiosa al turn, visto che consuma tutte le proprie time card e si limita al check.

La risposta di Morgenstern è perentoria: “All in!”. 

Il resto scopritelo voi, mentre Lococo si mangia una bella banana.