Gioco legale e responsabile

WSOP 2021

WSOPE 2021: lo “Huge Bluff” di Simone Andrian ai danni di Penev col suo commento

Simone Andrian, alla luce del blog dei colleghi di Pokernews, ha piazzato un bluff che è andato a buon fine contro il quotato bulgaro Penev. Ecco anche il commento del nostro connazionale.

Scritto da
03/12/2021 17:30

1.167


Simone Andrian Courtesy Pokernews & Tomas Stacha

Simone Andrian Courtesy Pokernews & Tomas Stacha

Simone Andrian e la condotta al FT del braccialetto

È il nome che quest’oggi circola sulla bocca di tutti gli appassionati italiani di Texas Hold’Em e, a ben vedere dal blog di Pokernews, il vincitore dell’evento numero 11 delle World Series Of Poker Europe è uno che ci sa decisamente fare.

Durante il Tavolo Finale consumatosi nella serata di ieri, Simone Andrian, che su PokerStars risponde al nome di “Pertugio7”, ha messo in evidenza un gioco piuttosto vario, alternando delle splendide puntate per valore, spesso pagate dai suoi seppur nobili avversari e bluff ben portati a termine come quello che vi stiamo per raccontare.

Andrian ha così portato a casa il secondo braccialetto per la nostra nazione, regalandosi un ottimo primo posto che gli è valso una moneta da €158,616 e sconfiggendo rivali di estremo valore quali il tedesco Norbert Baumgartner e il quotato bulgaro Zlatin Penev .

Ecco uno dei colpi ben assestati da parte del nostro portacolori.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Simone Andrian

Il super bluff di Andrian

Siamo al livello numero 30, 60.000/120.000 Ante 120.000.

La situazione del Tavolo Finale del €1,650 No-Limit Hold’em 6-Max è abbastanza in stallo, si gioca ancora con un buon numero di bui accettabile, visto che lo shortstack è Tran con 10x e il chipleader in quel momento, Snejberg, ne ha ben 57.

In mezzo al guado, comunque sopra average, si trova il nostro portacolori, che prima della mano ha davanti circa 5,5 milioni in chips.

Penev limpa da Small Blind con 10 8 , originando il rilancio di Andrian a 400.000 con 6 4 .

Sul flop cascano k 10 8 , che regalano la bottom pair al giocatore bulgaro il quale si limita a check-callare la continuation bet di Simone che usa una size pari a 250.000.

Sul turn scende una q e Simone racconta una storia che agli occhi di Penev non può non essere veritiera, tanto che la seconda pallottola è sganciata con una gittata di 1 milione in chips.

Per la seconda volta Penev check-calla.

La puntata del river

Il river si materializza con l’ennesima over card per entrambi, un j .

Il blog di Pokernews segnala il terzo check da parte di Penev e una size dell’ultima puntata di Andrian ancora a 1 milione, sufficiente a far foldare Penev.

Abbiamo contattato Simone per farci spiegare la size al river ed ecco la sua risposta: “In game pensavo potesse workare di più così ma l’analizzerò per vedere se era meglio shove o no in teoria