Gioco legale e responsabile

Live

WSOP Europe Event 1: Ferrara vola nel Colossus, Vasta a premio

I campionati del mondo tornano nel Vecchio Continente con una nuova edizione delle WSOP Europe. Nel Colossus in evidenza due italiani.

Scritto da
10/10/2018 13:23

2.656


Flash news – I campionati del mondo sbarcano in Europa, in Repubblica Ceca, e nel primo giorno delle World Series of Poker Europe (WSOP Europe) arrivano subito delle buone notizie per il poker azzurro.

carmelo-vasta

Carmelo Vasta (photo courtesy of Pokernews)

Nell’event 1, il €550 The Colossus, Marino Ferrara chiude il day 1A al nono posto nel chipcount provvisorio, con 173.000 chips.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Va a premio anche l’esperto italiano Carmelo Vasta (tra i suoi risultati più prestigiosi in carriera anche un 11esimo posto all’EPT Sanremo) che nel primo flight va in the money per €784 ma viene eliminato prima della chiusura. Per la prima volta il Colossus viene organizzato anche in Europa, dopo il successo nei campionati del mondo a Las Vegas (due anni fa registrò più di 22mila entries).

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

L’avvio del torneo è stato tiepido al King’s con sole 154 entries (123 players unici) ma siamo solo all’inizio, sono in programma ancora altri 7 flight. L’uomo bolla è Paul Berende. Si sono giocati 18 livelli da 30 minuti e si sono qualificati per il day 2 solo in 12.

In testa troviamo il polacco Dariusz Hubert Glinski. Ecco il chipcount del day 1A:

  1. Dariusz Hubert Glinski Poland 669.000
  2. Gerrit Müller Germany 544.000
  3. Michail Kavouras Greece 488.000
  4. Meir Avigal Israel 382.000
  5. Marcin Jerzy Jaworski Poland 364.000
  6. Samija Nasic Bosnia and Herzegovina 338.000
  7. Stephan Kurt Kohlstetter Germany 194.000
  8. Wiljan Van Woerkum Netherlands 186.000
  9. Marino Ferrara Italy 173.000  
  10. Nicolaas Baars Netherlands 170.000
  11. Julian Edward James Adamson United Kingdom 150.000
  12. Ricardo Andres Chauriye Rabah Chile 144.000