Vai al contenuto

Eastgate e Demidov con Pokerstars

In molti si stavano chiedendo il perche’ ancora non se ne fosse fatto nulla. Qualcuno aveva insinuato clamorosi colpi di mercato dell’ultimo momento. In realtà la domanda era lecita, perchè sia il campione in carica WSOP Peter Eastgate che il suo vice Ivan Demidov erano già nell’orbita di Pokerstars. Lo erano da quando la poker room leader mondiale li aveva ingaggiati, insieme ad altri 4 dei 9 finalisti, per la promozione "Million Dollar Men".
Poi la sorte e la loro abilità ha voluto che terminassero il torneo più seguito di sempre al primo e secondo posto, ma appariva strano come non nessuno dei due fosse ancora entrato ufficialmente nel Pokerstars Team Pro.
Fino a stamattina, appunto. Evidentemente era solo una questione di dettagli contrattuali da definire, ma "tutto è bene quel che finisce bene", e quindi Peter Eastgate e Ivan Demidov sono due nuove e giovani stelle del team Pokerstars Pro.

E’ difficile che qualcuno di voi non sappia nulla di questi due ragazzi, ma se così fosse rinfeschiamo loro la memoria.

Il danese Peter Eastgate è il più giovane campione nella storia dei Main Event WSOP, rubando questo record ad un certo…Phil Hellmuth jr.
La sua vittoria da oltre 9 milioni di dollari nello scorso novembre lo ha istantateamente catapultato nello "star system" del poker mondiale, e adesso Peter è richiestissimo ovunque. Infatti lo vediamo quest’anno nei du poker-format più seguiti: Poker After Dark e High Stakes Poker. Peter comunque non si è certo limitato alle comparsate tv, e ha confermato la sua abilità in un side event all’ultimo PCA, portando a casa un altro primo posto per 350mila dollari. Lo potrete trovare su Pokerstars con lo screenname "PeteEastgate".

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Ivan Demidov è uno dei "crack" dell’ultimo anno. Anche il giovane russo, pur non vincendo il Main Event WSOP, ha stabilito un record che difficilmente verrà eguagliato: è riuscito a raggiungere il tavolo finale ai due Main Event principali dell’anno, le WSOP di Las Vegas e le WSOPE di Londra. Mentre infatti aspettava che si facesse novembre per l’attesissimo final table WSOP, Ivan ha "ammazzato il tempo" finendo terzo nel Main Event WSOPE, dietro al connazionale Alekhin e al vincitore John Juanda. Con la piazza d’onore ottenuta poi a novembre, Ivan ha completato un’accoppiata di lusso, che lo ha fatto diventare il russo più vincente di sempre, consacrandolo come giocatore di altissimo livello. Potrete trovarlo ai tavoli di Pokerstars con il nick "Ivan Demidov".

 

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".