Gioco legale e responsabile

News

Luke Schwartz sfida Galfond: “battiti con me a Hold’Em, sei un piccione”. Galfond, al vetriolo, accetta

Scritto da
08/01/2020 14:06

2.328


Luke Schwartz ha iniziato l’anno bello tonico, visto che ha tirato in ballo tutta una serie di “nemici” online, prendendosela soprattutto con Phil Galfond, definito “piccione” e sfidato a “singolar tenzone”.

La nuova sfida

Chi segue le vicende del poker online ai massimi livelli, saprà che Phil Galfond è affaccendato in tutta una serie di sfide che portano il nome di “GalfondChallenge”, diventato anche un hashtag piuttosto famoso tra i giocatori d’elite. 

Per la sfida si sono fatti avanti già personaggi del calibro di Bill Perkins, Dan Cates e due segretissimi professionisti online, “Actionfreak” e il terribile “VeniVidi1993”. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ognuna delle partite organizzate contro questi avversari, ha una struttura a sè, con propri buy in, proprie regole e propri limiti di durata. 

La particolarità comune è che si gioca Pot-Limit-Omaha high stakes e alla fine di ogni sfida i giocatori onoreranno anche diverse side bet poste in essere tra di loro e con altri giocatori.

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Un nuovo concorrente, Luke Schwartz

Luke Schwartz si è affacciato sul ring degli sfidanti, facendolo col suo solito modo piuttosto provocatorio, senza pensare alla forma e nemmeno tanto ai contenuti, visto che da più parti si sono levate manifestazioni di scherno per la quasi totale assenza di attenzione del giocatore inglese nel curarsi del proprio modo di scrivere…

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il britannico ha lanciato la sua candidatura, prima apostrofando Galfond come “piccione”, poi sfidandolo in heads up ma mettendo in chiaro che non giocherà una sola mano di Omaha.

Phil “OMGClayAiken” Galfond non si è certo fatto intimorire dal comportamento aggressivo del suo nuovo rivale e, con la sua solita flemma, ha augurato a Luke un Felice Anno Nuovo, visto che “è un ragazzo così gentile, anche se parla di spazzatura”. 

Sfida accettata

Dopo alcune scaramucce su Twitter i due hanno deciso di concludere un accordo che permetterà loro di darsela di santa ragione su un tavolo da gioco, aspetteremo di sapere in quale modo e in quali giorni. 

Schwartz si è scagliato anche contro altri giocatori, come Shaun Deebche non si preoccupa di non avere un collo” e Matt Berkeyche scrive su Twitter come Shakespeare, ma non ha mai vinto un solo live stream”. 

Dopo le varie schermaglie dialettiche che lo videro protagonista contro Doug Polk, questa contro Galfond promette spettacolo. 

Staremo a vedere

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento