Vai al contenuto

Joe Hachem vince il DBNAPC

Joe Hachem è ora il quarto giocatore a vincere il WSOP Main Event e il titolo WPT con la sua vittoria al “Doyle Brunson North American Poker Championship”. Quindi oltre ad aver vinto 2.182,075 dollari di primo premio, il braccialetto d’oro e il posto per il WPT ChampionshiP, Joe Hachem si unisce a Juan Carlos Mortensen, Scotty Nguyen e Doyle Brunson e diventa uno dei quattro giocatori a vincere sia il World Poker Tour che il titolo del World Series of Poker Main Event!!!

Vi riassumiamo cosa è successo al tavolo finale, al “Bellagio Tower Ballroom” dove il chip counts era il seguente:

1. Daniel Negreanu – $4,670,000 (seat 1)

2. Mads Andersen – $4,310,000 (seat 6)

3. Joe Hachem – $2,345,000 (seat 3)

4. Edward Jordan – $2,320,000 (seat 5)

5. David Redlin – $2,040,000 (seat 4)

6. Jim Hanna – $1,820,000 (seat 2)

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Bui: $ 30,000 – $ 60,000 e $ 10,000 ante.  Dopo soli 45 minuti di gioco Ed Jordan è il primo ad essere eliminato da Negreanu e si aggiudica $ 169,145. Dieci minuti ed è Redlin ad uscire: raise di $ 180,000 da under the gun. Hachem reraise fino a $ 500,000, Redline è All In e Hachem ovviamente chiama. Hachem mostra QQ, Redlin AQ. Il flop è 7 4 4. Le cose però si mettono male per Hachem quando al turn cala l’A, ma un imprevedibile Q al river vanifica tutte le speranze di Redlin, che comunque con solo $ 70 di Satellite spesi per partecipare a questo evento, se ne torna a casa con $ 253,715… non male direi!

Il successivo ad uscire è Mads Andersen, il campione dell’EPT di Copenaghen di quest’anno, che dopo aver resistito per altre due ore, nulla può contro Negreanu al loro terzo scontro consecutivo. Andersen è dunque quarto e si aggiudica $ 380,630. Sfortunatamente per Negreanu la sfida con Jim Hanna non darà i risultati sperati da “Mr Kid Poker”, da chip leader si ritrova corto e un All In con Hachem lo fa uscire dal torneo. Il suo terzo posto gli vale $ 592,000 ma soprattutto gli vale il titolo di “all time money winner di WPT”, strappato a Tuan Le.

L’Heads Up finale è tra due giocatori entrambi di origini libanesi: Hachem, vincitore del WSOP 2005, e Hanna. Il chip count finale vede Hanna in vantaggio rispetto ad Hachem 1. Jim Hanna – $9,520,000 2. Joe Hachem – $7,985,000.   All’80esima mano, dopo aver raisato fino a $720,000, Hanna chiama l’All In di Hachem, il quale mostra A 6, mentre Hanna gira Q J. Il board dà ancora outs per Hanna con: A Q 3 8. Un insignificante 2 al river vale ad Hanna $ 1.099,430 come premio di consolazione.

Hachem esulta abbracciando moglie e amici, asserirà addirittura che quando ha vinto il Word Series non era così entusiasta come ora…come dargli torto? Fa parte di uno dei club più esclusivi al mondo adesso Dopo la vittora al main event WSOP, Hachem è stato sponsorizzato insieme a Raymer e Moneymaker da Pokerstars.com è dunque parte del team Pro.

COMPARAZIONE GIOCHI