Vai al contenuto

Poker management: nasce ItalyPro, con un nuovo team di giocatori!

In queste ore una nuova realtà si affaccia sulla ribalta del poker: proprio all’EPT Sanremo fa il suo esordio ItalyPro, la nuova società di management di giocatori professionisti di poker, che punta a promuoverne l’immagine.

Sono già stati selezionati i primi giocatori che faranno parte di questo team, e che parteciperanno a tutti i massimi tornei del circuito italiano ed internazionale. La selezione è avvenuta in base alle loro prestazioni pokeristiche sia live che online, ma anche per le loro qualità di comunicazione.

Domenico Tinnirello

Il team è capitanato da Domenico Tinnirello, 28imo nella classifica dei giocatori più vincenti di tutti i tempi in Italia. Sicuramente un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, capace di andare a premio in tutti i tornei a cui ha partecipato (EPT, IPT, IR Poker Tour, Notte del poker, etc) , e con due risultati di spicco all’Unibet Poker Open (1°) e al Sisal Italian Champions of Poker (2° dietro Salvatore Bonavena, ndr). Detto “mimmo caramelle” per il suo attuale lavoro, ha uno stile tight agressive, che abbinato all’esperienza nazionale ed internazionale, lo rende particolarmente difficile da affrontare.
“Finalmente qualcuno ha notato i miei risultati!!”, ha dichiarato Domenico, “ho l’occasione di poter partecipare con più costanza al circuito e spero di migliorarmi ancora!

Max Trifoglio

Altro elemento di esperienza per il team di ItalyPro sarà Massimiliano Trifoglio. Max, detto “Trifo”, è forse l’unico italiano ad essere andato a premio in entrambi gli EPT Sanremesi, e questo dimostra le sue caratteristiche di “animale da torneo”. Nonostante infatti i pochi tornei disputati Trifo ha una percentuale di ITM di oltre il 60%. Ora è atteso al grande risultato, che sicuramente non tarderà ad arrivare, come ci spiega lui stesso: ” A San Remo sono praticamente di casa, dato che vivo a Savona. Se è vero che non c’è due senza tre, non posso che piazzarmi anche questo EPT!!!”, si augura sorridendo il Trifo.

Emanuele Francese

Raffaele Francese vive invece ad Ivrea, ed è un giocatore che si dedica principalmente al gioco online, dove ormai è un regular della piattaforma Pokerstars.it con il nickname “LESLIE05“. Si affaccia al mondo live, con un’esperienza impressionante macinata online, proprio con l’evento piu importante, questo EPT sanremese. Purtroppo per lui l’avventura si è conclusa alla fine del day 1a, con una mano sfortunatissima in cui l’avversario chiude un “2 outer” al 4% sul river.

Sui bui 300-600 Raffaele, con uno stack di circa 35mila, raisa a 2100 dopo un limp di un avversario che ne ha in tutto circa 40mila, venendo chiamato da entrambi i blinds e dallo stesso limper. Sul flop 9 4 4 i bui checkano, e così fa anche il limper. Raffaele punta 5000, fold dei bui mentre il limper – il calabrese Ficarra – completa il checkraise a 15000. Francese allora manda tutto, venendo chiamato e partendo avanti con i suoi JJ. Solo 9 e 10 per l’avversario, che però pesca un 9 al river che elimina incredibilmente Raffaele.

 

Enrico Mosca

Enrico “Iceman” Mosca, rappresenta il classico giocatore che si è costruito partendo dai tornei minori. Tutto il 2009 passato a dominare i tornei live locali, prima della chiusura dei circoli sportivi, culminato con la vittoria nel torneo di Campione PokerClub di settembre. Grazie all’occasione offerta da ItalyPro, ora Enrico può finalmente partecipare a tornei con buy-in superiori, e sfidare anche giocatori stranieri.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Mario Perati

Mario “Supermario” Perati, ligure come il compagno di squadra Trifoglio, si affaccia al mondo del poker come dealer, ma presto si trasforma in giocatore professionista. Partito dai microlimiti, si è specializzato col tempo nel specialità del cash game online (su piattaforme estere). Da un anno si è affacciato al mondo dei tornei live, ottenendo già “bandierine” a Nova Gorica, Sharm el Sheikh, Venezia e Sanremo.

Alessandro Minasi

Alessandro Minasi, nato a Settimo Torinese 30 anni fa, è imprenditore nel ramo della ristorazione. Ottimo giocatore di cash game dalle altissime capacità di lettura degli avversari, Alessandro si cimenta da un pò di tempo anche nei tornei live, disimpegnandosi egregiamente come dimostra il terzo posto al Poker Grand Prix di Saint Vincent nel giugno 2009, attualmente il suo miglior risultato.

Alessandro Adinolfo

Alessandro Adinolfo, torinese di 28 anni, è un giocatore molto conosciuto nell’ambiente per la sua aggressività asfissiante al tavolo. Alessandro riesce ad accumulare chips con una facilità impressionante, e lo si vede spesso chipleader nelle fasi avanzate dei tornei o durante le fasi di bolla, dove lui si trova benissimo perchè può sfruttare le debolezze altrui. Giocatore che non conosce cosa sia la paura, ha il suo miglior risultato nel terzo posto ad un evento da 1.000€ del Campionato Italiano di Sanremo del gennaio 2009, per un premio da 25mila euro.

Il team sarà presto ampliato con nuove figure di spicco del mondo del poker, esclusivamente “made in italy” !!

COMPARAZIONE GIOCHI
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".