Vai al contenuto

Tom Dwan: colpo da mezzo milione contro “Ziigmund”

Tom-DwanSettembre era un mese troppo bello per essere vero per Ilari “Ziigmund” Sahamies che si trovava in testa agli High Stakes di Full Tilt Poker con un profitto di 969.000$ maturato nei primi 20 giorni. A rovinargli la festa ci ha pensato Tom “durrrr” Dwan che gli ha inflitto una durissima lezione, scippandolo di 554.000$ in una sola sera e balzando in vetta alla speciale classifica del cash game online.

E pensare che il finlandese era partito con il piede sull’acceleratore, portandosi avanti rispetto al rivale con un profitto superiore al mezzo milione di dollari ma nel volgere di una sola ora, il vento ha iniziato a spirare dalla parte avversa. I due campioni hanno grindato sui tavoli 500$/1.000$ Pot Limit Omaha come due forsennati.

Lo scontro è durato 841 mani e l’inizio per “Ziigmund” è stato promettente riuscendo anche a vincere un grosso piatto da 380.000$ con un colore nuts. I due hanno dato vita ad un’epica battaglia, considerando che dei 10 big pot più importanti contesi la scorsa notte negli High Stakes, ben 9 sono stati disputati proprio dal player statunitense e dallo scandinavo, entrambi presenti a Londra per le WSOPE ma con la testa da tutt’altra parte.

Dopo quattro ore di gioco per Ilari Sahamies è finita la festa che durava da parecchio tempo: solo da Cole South era riuscito, nelle ultime due settimane, a guadagnare 1,2 milioni. La metà del bottino è però finita nelle tasche di Dwan in una sola notte.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nel 2010 “durrrr” è in attivo di $ 4,1 milioni ed è il giocatore più vincente dell’anno, davanti a Daniel “jungleman12” Cates con $ 3,6 milioni;  “Ziigmund” rimane in attivo di  quasi 2 milioni. Oltre agli scontri contro il player di Helsinki, Dwan ha giocato altre 3.000 mani incendiando anche i tavoli 1.500$/3.000$ H.O.R.S.E.

In ripresa Gus Hansen (semifinalista nell’High Roller delle WSOPE) che ha dimezzato il suo debito settembrino, facendo segnare finalmente un +136.000$ su Full Tilt Poker. Protagonista anche il finlandese LoloIsBack con un profitto di 121.000$.

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.