Gioco legale e responsabile

Online

Jens Kyllonen: il baby pensionato del poker sta distruggendo tutti anche nel 2018

Aveva detto di volersi ritirare dal poker, ma nel 2018 Jens Kyllonen è tornato ai tavoli di PLO e ha ripreso da dove aveva concluso: distruggendo tutti. Con una media di oltre 5 dollari vinti a mano, ha incassato più di $150.000 in cinque mesi

Scritto da
11/06/2018 11:00

5.660


Come Fedor Holz, anche Jens Kyllonen aveva annunciato il ritiro dal poker dopo aver vinto milioni di dollari da giovanissimo. Nello specifico, il biondo top player aveva detto di volersi concentrare sulla sua carriera nella finanza: dopo la laurea si era trasferito negli Stati Uniti per uno stage in una rinomata azienda internazionale.

Come il tedesco, anche il finlandese ha però deciso di tornare presto sui suoi passi. Infatti, se ormai Holz è nuovamente una presenza fissa dei tornei high roller live, Kyllonen è tornato ai tavoli virtuali di PLO dove si è arricchito enormemente nel corso degli ultimi dieci anni.

Il suo rientro non è definitivo come quello di “CrownUpGuy“. Potremmo dire che Kyllonen sia oggi un poker player part time, visto lo scarso volume di gioco che ha accumulato nel 2018. Ciononostante, pur avendo giocato meno di 30.000 mani, il fenomeno scandinavo ha subito messo in chiaro di non essersi dimenticato come vincere.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

jens-kyllonen-auto

Il ritorno di Jens Kyllonen: vince $155.000 in cinque mesi

La prima sessione dopo il “ritiro” è avvenuta a gennaio, quando si è presentato ai tavoli di PLO $25-$50. Nel giro di poche mani, ha chiuso la sessione con un profitto di $25.000. Successivamente “Jeans89” ha vissuto un periodo poco positivo, visto che tra metà gennaio e i primi di febbraio è sceso a un negativo di $47.000.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Non si è fatto nemmeno in tempo a mettere in dubbio la validità del suo ritorno, che il finlandese ha ripreso a dominare: da metà febbraio a maggio ha vinto $200.000. Il suo profitto nel 2018 è attualmente fermo a $155.863.

Nello specifico, Jens Kyllonen ha giocato 28.511 mani al PLO high stakes vincendo in media $5.46 a mano. “Jeans89” porta così il suo profitto su Pokerstars.com a $5.444.282. Attualmente solo Ben “Sauce123” Sulsky ha incassato più del finnico, precisamente $5.591.275. I due fenomeni vantano i nickname più vincenti nella storia della room della picca rossa.

Il 2018 di Jens Kyllonen

Un ritorno part-time

Come detto, il ritorno di Jens Kyllonen è simile ma non uguale a quello di Fedor Holz. Lo specialista del PLO è infatti impegnato in progetti di vita e lavoro ben diversi dal poker. Non a caso, dopo aver vinto $155.000 nei primi cinque mesi del 2018, è di nuovo sparito dalle scene: nell’ultimo mese non ha giocato una mano.

Difficilmente rivedremo Jens Kyllonen in action a tempo indeterminato, ma per qualsiasi appassionato di poker ogni singola apparizione del leggendario “Jeans89” sarà un’occasione unica per vedere all’opera il re del Pot-Limit Omaha.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento