Vai al contenuto

Enrico Camosci è il primo italiano a vincere un braccialetto alle WSOP Online

Enrico Camosci entra nella storia del poker, vincendo il primo braccialetto per l’Italia alle WSOP Online. ‘GTOExploiter’ ha fatto suo l’Evento 50, un torneo da $2.100 denominato Bounty Championship, incassando un totale di $327.319.

La vittoria di Enrico Camosci è arrivata alle prime luci dell’alba italiana, quando il bolognese ha superato in heads-up Omer ‘omeroz01’ Ozsirkintis, al termine di un torneo durato poco meno di una decina di ore.

Tutti i numeri dell’evento 50

L’Evento 50 delle WSOP Online ha attirato un field di 1.168 ingressi, creando un montepremi complessivo di $2.336.000. Camosci è arrivato al tavolo finale da chip leader, dopo aver eliminato Alex Difelice al 10° posto.

Enrico non ha mai abbandonato le zone nobili del chip count del final table, anche grazie a tre eliminazioni sopraggiunte per mano sua. Oltre ai $184.579 del primo premio, ‘GTOExploiter’ si è messo in tasca anche $142.740 di taglie.

Al tavolo finale è arrivato anche Connor Drinan, che però si è dovuto arrendere in 7° posizione, davanti ad un altro big come Dominik Panka. Da segnalare anche il 27° posto di Alessandro ‘GoldRush’ Giannelli.

Le mani decisive di Enrico Camosci

Come detto, Camosci ha eliminato tre finalisti, a cominciare da Murilo Figueredo al 5° posto. Dopo un rilancio dell’azzurro da UTG, ‘muka82’ ha mandato la vasca da big blind con K 6 , trovando il call altrui con A 9 . Subito un 9 al flop, accompagnato da un 4 e da un 5 , hanno indirizzato il colpo in direzione Italia, mentre l’A al turn ha reso inutile il 6 al river.

Enrico si è poi preso cura di Alexander ‘xBGx’ Fitasov al 4° posto, partendo stavolta da sfavorito. I due sono andati ai resti pre-flop con A 10 (Camosci) e Q Q (Fitasov), ma un board A 5 K 10 8 ha permesso al bolognese di volare a 17,3 milioni di chip, contro i 6,8 e i 5 rispettivamente di Aki Virtanen e Omer Ozsirkintis.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il turco è riuscito a eliminare il finlandese, giocandosi il testa a testa con il nostro Enrico Camosci, partendo però con un ritardo di 8 milioni di chip. Camosci ci ha messo una manciata di minuti a conquistare il braccialetto.

Nell’ultima mano del torneo, Ozsirkintis ha aperto a 2,6 milioni pre-flop, l’azzurro ha mandato la vasca e il turco ha optato per il call.

Camosci: 7 7
Ozsirkintis: A K

Un flop 5 A J ha concesso ad Omer la top pair, aprendo però ad Enrico un progetto di colore che si è concretizzato grazie ad un 3 al river, dopo il 10 del turn.

WSOP Online Evento 50: il payout del final table

  1. Enrico “GTOExploiter” Camosci $327,319
  2. Omer “omeroz01” Ozsirkintis $182,564
  3. Aki “Seabossss” Virtanen $144,249
  4. Alexander “xBGx” Fitasov $77,293
  5. Murilo “muka82” Figueredo $69,849
  6. Renato “MAIAAA” Valentim $44,463
  7. Connor Drinan $44,312
  8. Dominik “tiredfella” Panka $37,378
  9. Damian Salas Argentina $36,527