Vai al contenuto

EPT Montecarlo: Stefano Schiano fa strike, elimina tutti al National e vince €209K

Stefano Schiano trionfa al €1.100 French National Championship per un premio da €209.000 e può levare le braccia al cielo dopo un Tavolo Finale letteralmente dominato e un Heads Up che sembrava togliergli una vittoria stra meritata.

La giornata comincia con Stefano a metà strada dei 16 leftottavo a fare da spartiacque tra chi deve rincorrere e chi deve mantenere le posizioni di testa.

L’inizio è piuttosto “hot” e durante i primi due livelli che portano i 9 left velocemente al Tavolo Finale, Schiano tiene alta la propria attenzione presentandosi all’appuntamento con 47 Bigs, gli stessi di inizio giornata. 

Stefano Schiano

Poco prima del break di apertura, quando ancora sono sette giocatori che possono sperare di intascare il primo premio, Stefano perde il primo grosso piatto della giornata, crollando sotto i 2 milioni.

La battaglia è di quelle toste, lo scenario è un BVB e su un board k 10 q 6 3  Emrah Cakmak mette 1 Milione di PSB al river. Schiano folda e scende sotto i 20x.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

La mano grazie alla quale il torneo di Schiano cambia significato, arriva bella pettinata al livello numero 31. A T200.000 l’azzurro shova per poco meno di 4 milioni (la mano è presa dal blog di Pokernews), lo statunitense James Romero decide di callare da BB.

Schiano 8 8

Romero a 8  

Il flop non è esattamente simpatico per il napoletano: q j 10, ma Turn e River non sono dannosi, q 3 .

Stefano zompa Top3 nel chip count a quota 8 Milioni circa, ma il bello sta per arrivare. 

Sempre nello stesso livello, poco prima della pausa cena, Stefano apre a 450k da BTN, trovando la 3bet shove di Mario Mosböck sullo Small Blind per uno stack superiore a quello di Schiano il quale snappa.

Schiano a a

Mosböck 9 9

Il board è dolcissimo per Stefano: 7 q 7 5 2 . 

Questo è il count ufficiale prima del dinner break:

1 Stefano Schiano 14,850,000
2 Sam Higgs 13,975,000
3 James Romero 5,725,000
4 Emrah Cakmak 4,150,000
5 Mario Mosböck 4,050,000

 

Il rientro dalla pausa cena è un incubo per gli avversari di Schiano che prima concede un doppio double up a Mosböck in Coin Flip e poi a Cakmak che parte al 40% e trova uno dei suoi out.

Poco dopo Stefano innesta la sesta decisiva. 

Emrah Cakmak difende il proprio BB sull’apertura azzurra da UTG prima che caschi questo flop: q 9 2 . Cakmak check raisa a 1,7M la C-Bet di Schiano a 675.000, il quale 3betta All In a sua volta chiamato dal suo avversario per 5.400.000.

Schiano 9 9

Kakmak j 10. 

Un raggelante 7 scende al Turn, ma una q regala il monster pot a Stefano che sale sopra i 20 milioni eliminando il giocatore francese. 

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Comincia il nuovo livello a T300.000 e Schiano fa fuori anche James Romero che pusha i suoi ultimi 5,7M con k 5 sull’apertura a 700.000 da BTN di Schiano, il quale chiama con a j . Il board è 5 10 9 j e Romero esce quarto.

La sete di vittoria di Stefano non si placa e pure Mario Mosböck deve arrendersi allo strapotere del partenopeo. 

Ancora una volta Schiano apre, questa volta in BVB a 750.000 con una coppia di Kappa e Mosböck Pusha da BB coi 10. Anche questo board non causa danni all’italiano: q 5 2 3 4 . 

L’heads Up conclusivo inizia con Stefano avanti 38M vs 4,75M di Higgs . 

 

L’inizio del testa e testa è tutt’altro che confortante e Stefano perde metà del vantaggio in poche mani, fino a quando non viene addirittura superato dal suo avversario che AIPF pesca il proprio 30% al Turn e passa avanti nel count.

A questo punto i due si accordano per un deal che vale €175.000 cadauno più trofeo e €34.000 da giocarsi fuori dall’accordo.

Ma Stefano non si da per vinto e torna in testa raddoppiando il suo stack grazie a una coppia di Kappa che tiene sul a 5 del suo avversario.

Il trionfo arriva dopo questa mano: Stefano apre a T500.000 per 1.250.000, Higgs 3betta All In per 14.500.000 e Stefano chiama.

Schiano a 10

Higgs k 5

L’ultimo board del torneo è q 8 q j 7 e Stefano può finalmente urlare tutta la sua soddisfazione.

Ecco il Payout del Tavolo Finale:

Pics Courtesy Pokernews

"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".