Vai al contenuto

Ritorna il PokerStars Players Championship alle Bahamas con il PCA, a Barcellona l’EPT 2022

Il PokerStars Players Championship ritorna alle Bahamas dopo la prima edizione disputata nel 2019. La novità importante – annunciata poker ore fa da PokerStars Live – riguarda il cambio di location. Non sarà più Barcellona (sede prescelta 3 anni fa), l’high roller da $25.000 di buy-in rimarrà ai Caraibi (come 3 anni fa), molto probabilmente per favorire la partecipazione dei professionisti statunitensi, visto le difficoltà negli spostamenti a causa della pandemia.

L’altro annuncio importante riguarda il ritorno del torneo iconico PokerStars Caribbean Adventure (PCA) che ha fatto la storia del poker live e che si disputerà nello stesso periodo del PSPC (dal 22 gennaio al 3 febbraio).

Le altre novità:

  • L’annuncio dell’ EPT Barcellona 2022
  • La conferma dell’ EPT Praga 2022
  • Il nuovo Summer Festival a Malta nel giugno 2022 (UKIPT/ESPT)

Alle Bahamas cambia la location storica

La location però sarà differente rispetto a quella storica: non sarà più il lussuoso Atlantis World ma a ospitare i tornei di PokerStars sarà il Baha Mar Resort (5 Stelle), nella splendida Cable Beach sempre a Nassau.

PokerStars Players Championship (PSPC): il format di un torneo unico

Per chi non lo conoscesse il PSPC è un torneo con un format molto originale. Si tratta di un high roller da $25.000 che è stato disputato solo nel 2019 e, causa pandemia, nel 2020 a Barcellona non si è disputato per via della diffusione del Covid19 in Europa e nel Mondo.

L’aspetto che lo rende unico sono i Platinum Pass regalati: nei mesi precedenti all’evento, la gran parte delle quote di partecipazione ($25.000 più la copertura delle spese del viaggio e dell’alloggio) soprattutto a giocatori amatori. Si tratta degli ambiti pass di platino dal valore di $30.000. Ne saranno messi in palio più di 400.

 

PokerStars Players Championship: l’high roller degli amatori

In questo modo più della metà del field sarà formato da giocatori occasionali. Questo aspetto è un motivo di attrazione per i professionisti.

Con ogni probabilità, PokerStars ha deciso di mantenere la location alle Bahamas (a discapito di Barcellona) per permettere agli high roller statunitensi un viaggio agevole, considerando tutte le difficoltà di questi ultimi due anni negli spostamenti.

 

PokerStars Players Championship: nel 2019 vinse la Spagna

Tre anni fa vinse l’amatore spagnolo Ramon Colillas che vinse un primo premio da $5.1 milioni più la sponsorizzazione pluriennale della room della picca rossa con il suo ingresso nel prestigioso Team PokerStars Ambassador. Il montepremi finale di $26.500.000. Parteciparono all’evento i giocatori più famosi del poker come Phil Hellmuth e Daniel Negreanu.

 

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Le date di tutti gli eventi di PokerStars Live: tra Malta e Barcellona

PCA e PSPC saranno organizzate alle Bahamas nel gennaio-febbraio 2023. I manager di Flutter però annunciano un’estate pokeristica interessante in Europa con il Summer Festival a Malta (con l’unione dei circuiti regionali UIKP e ESPT) e l’evento più atteso: l’EPT Barcellona (agosto).

A Malta l’evento sarà ospitato dal Centro Congressi dell’Hotel Intercontinental (adiacente al Casino Malta) e sede anche del Battle of Malta.

Le date del 2022 di PokerStars Live

  • EPT Montecarlo: 28 Aprile – 7 Maggio (Monte-Carlo Casino®)
  • UKIPT Dublino: 16-22 Maggio (Bonnington Hotel)
  • ESPT/UKIPT Summer Poker Festival Malta: 18-26 Giugno (Intercontinental Hotel)
  • EPT Barcellona: 8-21 Agosto (Casino Barcelona)
  • EPT Praga: 7-18 Dicembre (King’s Casino Praga)

The PokerStars Caribbean Adventure (PCA): il grande ritorno

Il PCA è uno dei tornei che ha fatto la storia del poker live e di PokerStars. Negli ultimi anni il Main Event aveva un buy-in di $5.000 ma Severin Rasset (Managing Director & Commercial Officer) e il suo staff hanno deciso di ritornare alle origini con una quota di iscrizione di $10.000.

Un’altra decisione che fa pensare al passo deciso in avanti di PS verso i professionisti high roller statunitensi. Con ogni probabilità, la scarsa presenza di americani a Praga ha indotto PS live a fare queste valutazioni.

Queste le prime date del 2023:

  • PCA Main Event: dal 24 al 29, Buy-in $10.300
  • PSPC ME: dal 30 Gennaio al 3 Febbraio, Buy-in $25.000

 

Nella foto di copertina il vincitore spagnolo della prima edizione del PokerStars Players Championship Ramon Colillas (immagine by Pokernews)

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.