Vai al contenuto

Priamo Carta, un sardo sul trono del WPT Prime Sanremo!

Il WPT Prime Sanremo si conclude con il primo grande successo per Priamo Carta, player sardo che non era tra i favoriti della vigilia, ma ha interpretato al meglio il final table. Quarto Giuseppe Zarbo, quinto Gigetto Pignataro.

WPT Prime Sanremo: la cronaca del final table

Si partiva con il rumeno Stanciu chipleader e tre italiani a contendersi il titolo che aveva in Simone Andrian il campione uscente.

Dopo le prime schermaglie, è Vladas Burneikis a offrirsi volontario per la prima eliminazione. La sua 3-bet allin con k 8 trova, purtroppo per il lituano, Traian Stanciu pronto all’isolamento con a k . Il board non aiuta Vladas, che così esce molto presto.

La Nguyen animatrice, Iervasi raddoppio spettacolare

La francese Kym Nguyen si segnala per un atteggiamento piuttosto spregiudicato al tavolo, ma ne pagherà infine le conseguenze. Nel frattempo c’è lo spettacolare raddoppio di Erico Iervasi su Priamo carte, che si ritrovano ai resti rispettivamente con a 10 e a j . Il flop 10 k k manda Erico avanti, il turn q regala la scala nuts a Priamo, ma un incredibile 10 al river chiude il full, dando a Iervasi il double up pieno.

Poi Gigetto Pignataro apre con a j ma trova un buon fold, sul push della Nguyen dopo il quale Stanciu si limita al call. Erico snasa la trappola e butta via le sue, infatti Stanciu si presenta con QQ che dominano senza problemi gli A8 della transalpina. Poco dopo è lo stesso rumeno a raddoppiare Zarbo in un classico coinflip, poco prima dell’uscita di Iervasi. Erico le mette con A2, Luchkou chiama con 99 e va lui.

La fase 5 left dura pochissimo, visto che Gigetto Pignataro prova a “stealare” con k 8 ma trova Luchkou ancora pieno: j j e nessuno scampo per il romano.

4 left in grande equilbrio

A questo punto le distanze sono abbastanza contenute, fra i circa 65bb del chipleader Stanciu e i 32 dello short che è Priamo Carta.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il sardo trova però un raddoppio cruciale QQ vs 88 di Luchkou, colpo che pare compromettere in larga parte il torneo del bielorusso. Luchkou però non molla e raddoppia contro l’onnipresente Stanciu, e infatti il prossimo eliminato non sarà lui bensì Giuseppe Zarbo. Cortissimo, l’italofrancese le mette dentro con K6 chiamato da tutti e tre gli avversari, tra cui Luchkou con A6 e Stanciu con 97, che fa scappare tutti con una bet sul turn 7. Niente da fare per Zarbo, che è quarto classificato.

La fase 3-handed dura un bel po’ ed è molto incerta, con Stanciu che sicuramente si segnala come il più regolare nell’applicare pressione agli avversari. Tutto cambia però quando Luchkou e Carta finiscono ai resti rispettivamente con 9 10 e k j , con un flop k 10 k che è praticamente una sentenza.

Heads up alla pari

Carta e Stanciu giungono così in heads up praticamente in situazione di pari stack, con circa 19 milioni a testa. Lo scontro si protrae per una sessantina di mani, durante le quali Carta riesce a scavare un profondo solco. Infine, si termina ai resti preflop con questo showdown:

  • Traian Stanciu a 7
  • Priamo Carta k 6

L’ultimo board del torneo è k 10 9 10 8 , che rende Priamo Carta il successore di Simone Andrian, sul trono del WPT Prime Sanremo.

Carta vince il suo primo grande torneo e si prepara a una trasferta bella e impegnativa: quella del WPT World Championship in programma al Wynn di Las Vegas nel prossimo dicembre, torneo al quale ha vinto il costoso (10.400$) buy-in.

Payout WPT Prime Sanremo Main Event 2024

POSIZIONE FINALENOME E COGNOMENAZIONEPREMIO
1Priamo CartaItalia€124.700*
2Traian StanciuRomania€77.000
3Uladzimir LuchkouBielorussia€57.000
4Giuseppe ZarboItalia€43.000
5Luigi PignataroItalia€32.500
6Erico IervasiItalia€24.700
7Kym NguyenFrancia€19.000
8Vladas BurneikisLituania€14.700
* comprende un ticket da 10.400$ per il WPT World Championship 2024
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI