Vai al contenuto

WSOP ev 36: Longobardi domina ed è in corsa per il final table

alex-longobardiL’evento 3.000$ Shootout No Limit Hold’em ha visto Alex Longobardi in grande evidenza nel day 1 che ha visto al via 587 players  divisi in 60 tavoli full ring.

L’italiano è riuscito a vincere il proprio table dopo un estanuante heads-up di 4 ore contro lo statunitense Shane Douglas.

Il ‘Doge’ ha ribaltato una situazione non semplice che lo vedeva nettamente in svantaggio, ma da gran lottatore è riuscito ad avere la meglio alla distanza. Con questo colpo Longobardi va a premio e stanotte si giocherà il final table con gli altri 59 qualificati al day 2.

Tra gli azzurri hanno partecipato Andrea Dato, Alessandro Pastura e Filippo Candio.

In corsa per il braccialetto Justin Bonomo, il November Nine 2010 Matt Jarvis, la bella Melanie Weisner, il mago Antonio Esfandiari e Christian Harder.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Hanno superato il turno anche Jean Robert Bellande, David “Bakes” Baker, Nicolas Levi, Kevin Saul, Jason Koon, Ryan “g0lfa” D’Angelo e Fernando Brito. Il payout dei 60 qualificati:

1. $368,593
2. $228,261
3. $151,613
4. $112,512
5. $84,436
6. $63,988
7. $48,924
8. $37,707
9. $29,277
10. $22,899
11-60. $9,086

Segui tutto quanto accade ai tornei di Las Vegas grazie ai nostri blog sponsorizzati da Sisal Poker dedicati alle WSOP 2012!

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.