Vai al contenuto

WSOPE 2011 ev. 3: Shannon Shorr in testa, Di Lauro è lì

Michele Di Lauro, eccellente protagonista Giornata spettacolare e agrodolce per i colori italiani, quella che ha visto prendere il via ad uno dei tornei più attesi di queste WSOPE, l’evento di Pot Limit Omaha cui hanno preso parte 180 giocatori: al termine della prima giornata Shannon Shorr è al comando e uno strepitoso Michele Di Lauro è secondo, mentre sono eliminati tutti gli altri giocatori italiani.

Purtroppo infatti hanno già dovuto abbandonare la corsa a questo braccialetto tanto Dario Alioto che Max Pescatori, così come Salvatore Bonavena, Marcello Marigliano e Mario Adinolfi, destino amaro quanto analogo a quello di molti altri campioni.

Hanno infatti subìto la stessa sorte Patrik Antonius, Tom Dwan, Michael Mizrachi e Sami Kelopuro: del resto il field di questo evento era uno fra i più tecnici dell’intero programma, e così una sfilata di nomi tanto importanti seppure fra fila che nessuno vorrebbe riempire non può certo stupire.

Shannon Shorr online è 'BLUFFforRENT'Al comando, fra una cinquantina di giocatori rimasti, come detto c’è Shannon Shorr, che oltre a vantare vincite milionarie nei tornei di No Limit Hold’em online dal vivo ha già disputato due tavoli finali al WPT e alle WSOP è giunto secondo nel 2008: è evidente che la fame di braccialetto non possa mancargli, sebbene per sogni di questa portata sia ancora presto.

Rimangono infatti da superare numerosi e temibili avversari, come Shawn Buchanan, David Williams e Sam Trickett, così come sono ancora della partita Mike McDonald e Jason Mercier: di teste coronate nelle ambizioni ce ne sono insomma perfino troppe, ma soltanto una potrà cogliere l’alloro che per tutti gli altri rimarrà soltanto un desiderio.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

I premi saranno riservati soltanto ai primi diciotto classificati, ed al vincitore spetteranno 238.000 €: quando l’average si assesta attorno alle 50.000 fiches, questo è il riassunto delle posizioni di vertice.

1) Shannon Shorr 166.400
2) Michele Di Lauro 159.100
3) Jerome Bradpiece 128.500
4) Dmitry Motorov 122.600
5) Erich Kollmann 118.500
6) Shawn Buchanan 113.800
7) Elie Payan 95.000
8) Oleksii Kovalchuk 94.000
9) Sam Chartier 86.700
10) Randy Dorfman 84.200

Segui il nostro blog per conoscere il proseguo di questo come di tutti gli altri eventi delle WSOPE 2011 di Cannes!