Vai al contenuto

Dan Cates si trasferisce in Romania con la fidanzata e conquista il primato mondiale nei sit&go

Fino a qualche tempo fa Dan Cates non aveva fissa dimora, ma girava il mondo costantemente per prendere parte alle partite di cash game high stakes oppure per partecipare ai tornei high roller. Negli ultimi anni ha vissuto tra Vancouver, Los Angeles, Las Vegas, Macao e Manila, visitando un’infinità di casinò e poker room. Da qualche mese, però, sembra che “jungleman12” abbia trovato il posto giusto dove fermarsi: la Romania. Non si tratta certamente di un paese noto per ospitare giocatori professionisti di poker ma, come spesso accade nella vita, questa destinazione è diventata la sua casa per questioni sentimentali.

Da un paio di anni, infatti, Dan è fidanzato con una ragazza rumena. Lei si chiama Loredana Ruxandescu ed è una studentessa di Bucarest con la passione per il poker (ha all’attivo due ITM dal vivo, tra cui la vittoria del Ladies Event al WSOP Circuit di Tbilisi per 3.300$). Da quando si sono messi insieme nel 2014, i due hanno girovagato per il mondo per consentire a “jungleman12” di guadagnare soldi ai tavoli. Il professionista statunitense ha raccontato che un giorno erano a Macao, il successivo alle Bahamas per la PCA, poi in Europa per l’EPT e infine il rientro in Asia per dare la caccia a un posto libero in qualche folle partita privata. Il tutto in meno di un mese.

Ritmi del genere non sono facili da sostenere, soprattutto se si è in coppia. Per questo motivo Cates ha scelto di fermarsi per un po’ in Romania nella città dove vive la famiglia della ragazza. Questo stop gli è servito per ricaricare le batterie ma anche per tornare a grindare seriamente, visto che, soprattutto nel 2015, aveva giocato pochissimo online per concentrarsi sulle partite nosebleed di Macao prima e Manila poi.

Il ritorno ai tavoli di Cates è stato un grande successo, sorprendentemente non nella sua specialità ma nei sit&go. Senza avere in questa disciplina la stessa esperienza che può vantare nel cash game, “w00ki3z.” (questo il suo nickname su Pokerstars.com) ha sbaragliato la concorrenza soprattutto negli heads-up sit&go hyper turbo da 1.000$+ di buy-in e si è preso la prima posizione nella classifica dei più vincenti dell’anno. Attualmente, Dan Cates è davanti a tutti con 151.827$ guadagnati ai tavoli. Il suo più diretto inseguitore Georgios “ZISIMO7” Zisimopoulos ha accumulato quasi 50.000$ in meno, così come il regular Joshua “slayerv1fan” Hoesel. Questa è la top 10 mondiale per quanto riguarda il profitto ai tavoli nei sit&go aggiornata al 13/05:

  1. w00ki3z (Romania) $151.827
  2. ZISIMO7 (Austria) $103.905
  3. slayerv1fan (Mexico) $98.283
  4. akis_333 (Greece) $76.843
  5. ChuckNorrisQ (Estonia) $51.891
  6. Il giocatore ha scelto di oscurare le proprie statistiche $49.582
  7. Valuelol (Peru)$48.484
  8. anthonyff (United Kingdom) $47.711
  9. Furkay (Russian Federation) $41.467
  10. HellRazor_KK (United Kingdom) $40.512

Verosimilmente, comunque, la permanenza in Romania non è destinata a durare a lungo. Come ha dichiarato nel corso di una recente intervista, c’è sempre la possibilità di prendere un volo dell’ultimo minuto per Manila in caso di “soffiata” su imminenti partite particolarmente soft e aperte ai professionisti. Tra poche settimane, poi, iniziano anche le World Series Of Poker

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta