Vai al contenuto
alan-denkenson-pokernews

Alan Denkenson: il leggendario re delle scommesse di Las Vegas ci lascia, fu interpretato da Bruce Willis

Alan Denkenson, nei casinò di Las Vegas, era conosciuto da tutti come “Dink” e ci ha lasciato pochi giorni fa per una malattia all’età di 69 anni.

La sua leggenda sulla Strip lo precede. La sua vita è stata motivo di ispirazione per gli sceneggiatori di Hollywood che una decina di anni fa si scomodarono e raggiunsero la città delle luci per produrre un film ispirato a lui: “Lay the favorite (in italiano il titolo è stato distorto in modo completo con “Una ragazza a Las vegas”).

Gli Studios sono rimasti conquistati dalla sua vita

Il personaggio “Dink Heimowitz” è stato interpretato da Bruce Willis e fu affiancato da stelle degli Studios come Vince Vaughan, Catherine Zeta-Jones e Rebecca Hall.

Si trattava di una commedia sul mondo delle scommesse. Tutto è nato da un libro sulla sua vita scritto da uno dei suoi assistenti quando nel 2010 lavorava con lui nella sua società di betting.

Nel 2018 il tavolo finale alle WSOP nel Senior

Alan Denkenson era un genio nelle scommesse, ma amava anche giocare a poker e nel 2018 arrivò sesto nell’evento Senior delle WSOP (ve ne abbiamo parlato in questo articolo speciale).

Era un gambler professionista, un punto di riferimento a Las Vegas per molti bettors, a tal punto che comparve anche nel documentario 2016 The best of it.

Pronostici di oggi
Basket Basket
LBA Lega Basket

Nel primo weekend completo del 2023 si è giocata la penultima giornata di LBA, che ha originato le prime 7 compagini ammesse alla Coppa Italia che si disputerà a febbraio al Palalpitour di Torino. Quel turno di campionato ha certificato il periodo non proprio felicissimo delle due squadre che, fin dall'inizio della stagione si dividono i favori del pronostico, EA7 Olimpia Milano e Virtus Segafredo Bologna, cadute contro Napoli e Tortona. Alla luce di quella che sarà la seconda parte della stagione e dei valori in campo, vediamo la EA7 leggermente avanti sul campo per la vittoria del titolo.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
Olimpia EA7 Milano
Calcio Serie A
Lecce – Salernitana

Periodo difficile per la Salernitana, che arriva da 4 sconfitte nelle ultime 5 partite e che non vince da ottobre. In trasferta l’andamento è da retrocessione, con 6 punti conquistati in 9 giornate e la peggior difesa del campionato con 24 reti subite. Perdendo a Verona, il Lecce ha interrotto la serie positiva, ma in casa ha trovato 2 vittorie e 1 pareggio in 3 partite. Segno 1 con quota interessante, ma la partita potrebbe essere aperta anche ad almeno un goal per parte, con la Salernitana a segno in 7 delle ultime 10 partite e il Lecce che ha segnato sempre 2 goal nelle ultime 4 partite.

goal/no goal ›
GOAL
Calcio Serie A
Capocannoniere Serie A

Il Napoli sembra essere davvero squadra di altro pianeta. Spalletti pare aver forgiato una macchina perfetta, che già a metà stagione ha scavato un solco tra sé e gli inseguitori. Punto terminale della incredibile produzione offensiva è Victor Osimhen, che in ogni gara lotta come un leone (prendendosi anche molti rischi) per trovare la via del gol.

Con l'assistenza dei vari Kvara, Politano e Lozano, sono ancora tanti i gol del nigeriano che i tifosi napoletani sperano di festeggiare: meglio prendere la quota capocanniere prima possibile.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
Victor Osimhen
Scopri tutti i pronostici

A New York le partite high stakes e le scommesse clandestine

La leggenda narra che fosse stato protagonista anche di partite private underground high stakes nei club di New York, in stile Rounders (per rimanere in tema cinematografico).

D’altronde era nato come gambler della top Università al Mondo: “sono cresciuto con la gente del Mayfair Club“ il mitico circolo di New York degli anni ’80 dove sono emersi personaggi come Erik Seidel, Howard Lederer, veri squali del poker moderno e del backgammon.

Nel 2018, durante il tavolo finale alle WSOP, Alan Denkenson ha raccontato a Chad Holloway di Pokernews: “al club ho conosciuto Steve Zolotow, Mickey Appleman e David Gray. Conosco anche Jess Welman, ho molti amici nel mondo del poker. Non sono un poker pro ma un bettor” .

Nella Grande Mela, si racconta anche che avesse fatto anche il bookmaker illegale. Era diventato uno dei punti di riferimento del mercato clandestino in tutti gli States prima dell’arresto.

Alan Denkenson e la seconda vita a Las Vegas tra hockey e ippica

Dopo gli arresti domiciliari si trasferì a Las Vegas, dove le scommesse sono sempre state legali, là ha trovato la sua dimensione.

Per molti è stata una leggenda dell’hockey su ghiaccio: “ho scommesso per più di 40 anni su questo sport”. Le sue scommesse influenzavano la linea delle quote dei bookmakers del Nevada, ma era un asso soprattutto nell’ippica, difficilmente sbagliava quote.

R.I.P. leggenda!

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.