Vai al contenuto
Olanda-Ecuador Qatar 2022

Olanda-Ecuador, Coppa del Mondo: mercato corner da seguire, occhio a Caicedo

Dopo il colpaccio con le 7 indicazioni su 7 azzeccate nel match di esordio, ci proviamo nuovamente con l’Olanda, analizzando il secondo match della fase a gironi per la nazionale allenata da Van Gaal. Come sempre cercheremo di capire come scovare i migliori mercati delle scommesse sul calcio riguardanti questa partita, ovvero Olanda-Ecuador del 25 novembre prossimo (ore 17, stadio Khalifa – Al Rayyan).

Olanda-Ecuador: caccia al primo posto

Dell’Olanda si sapeva o perlomeno si intuiva, mentre l’Ecuador si giocava la seconda chance del Gruppo A insieme a Senegal e Qatar. I padroni di casa hanno poi deluso su tutta la linea, anche se c’è da capire quanto sia realmente così basso il livello della nazionale qatariota e quanto invece Alfaro ha preparato la partita alla perfezione. Di certo chi dovesse uscire coi 3 punti da questo confronto si accomoderebbe al primo posto del girone, con tutto ciò che ne consegue in termini di potenziali vantaggi.

Come arriva l’Olanda

Permane il dubbio su Depay, impiegato nel secondo tempo contro il Senegal e autore tutto sommato di una buona prestazione, ma le sue condizioni sono tutt’altro che ottimali. Bisognerà vedere se Van Gaal deciderà di schierarlo dal 1′. Così così è andato De Jong, una delle stelle della nazionale olandese ma che ha mostrato una certa tendenza a tenere troppo palla, e questo contro una squadra aggressiva come l’Ecuador potrebbe essere un problema.

Bene, anzi benissimo Gakpo, che si propone sempre più come vero punto fermo nella manovra offensiva di questa nazionale. Bene anche de Ligt, utilizzato a sorpresa e che potrebbe nuovamente affiancare Van Dijk e Akè.

Come arriva l’Ecuador

Sicuramente il portiere Galindez arriverà riposato, visto lo zero alla casella tiri in porta fatto registrare dal Qatar nella gara di esordio. La squadra di Alfaro ha però mostrato ottime cose, in particolare l’esterno difensivo Preciado autore di ottimi cross e che andrà rivisto contro un avversario molto più impegnativo.

Il CT arriva al secondo match con 3 punti ma anche qualche apprensione per Enner Valencia, match winner con il Qatar ma in dubbio per l’Olanda, a causa di un problema al ginocchio. Qualora non dovesse farcela è pronto Cifuentes, compagno di squadra di Chiellini al Los Angeles FC campione in MLS. Nel caso, Alfaro passerebbe dal 4-4-2 al 4-4-1-1. Al momento, tuttavia, sembra che l’attaccante del Fenerbahce possa farcela.

I precedenti

Solo due amichevoli, nello storico tra Olanda ed Ecuador. Vittoria olandese 1-0 nel 2006, pareggio 1-1 nel 2014. Curioso è piuttosto l’andamento dell’Olanda contro le squadre sudamericane ai campionati del mondo. In totale gli Orange hanno perso solo 2 delle 14 disputate ai Mondiali contro squadre del continente sudamericano, precisamente la finale contro l’Argentina nel 1978 e i quarti contro il Brasile (anche in questo caso poi divenuto campione) nel 1994.
Statistica praticamente opposta per l’Ecuador contro squadre europee. La Tricolor ha vinto solo contro Croazia (2002) e Polonia (2006), per il resto un pareggio e 4 sconfitte.

Leggi ogni giorno i nostri pronostici sui principali campionati di calcio, tornei di tennis e basket

Pronostici di oggi
Calcio Mondiali 2022
Galles – Inghilterra

Partiamo da un presupposto: se il Galles non farà risultato, sarà fuori dal Mondiale. Poche chance per Bale e compagni, che però per credere nel miracolo devono per forza segnare e sperare. Pertanto, viene spontaneo considerare il segno "Goal": del resto, dopo il match a reti bianche con gli USA, risulta difficile pensare ad un'altra gara senza reti per gli uomini di Southgate. La quota è vicina alla pari, per cui - date le premesse - ha senso fare un tentativo.

goal/no goal ›
Goal
Calcio Serie B
Frosinone – Cagliari

Torna la Serie B, dopo la sosta e in campo per la 14° giornata, ecco Frosinone - Cagliari. Ciociari al comando con 30 punti: 5 lunghezze di vantaggio sul secondo posto e sette sul terzo. La formazione di Fabio Grosso non perde da sei gare e in questo arco di tempo sono arrivate solo vittorie. Sardi costretti a fare risultato, visto che navigano a quota 17, a meno due dalla zona playoff. La truppa di Fabio Liverani non vince da 4 gare ed è reduce da tre pareggi di fila. Nelle ultime 10 di campionato, solo tre successi per gli isolani. Interessante il Multigol 2-3.

Multigoal si/no ›
Multigol 2-3 Sì
Calcio Serie B
Perugia – Genoa

Perugia - Genoa fa parte della 14° giornata di Serie B e gli umbri hanno bisogno di far punti per risalire in classifica: padroni di casa con 8 punti sono ultimi e nelle ultime 5 giornate hanno raccolto un pari e una vittoria, a fronte di tre pareggi. La squadra di Castori dista sette lunghezze dalla salvezza diretta. Liguri terzi con 23 punti, a meno due dalla promozione diretta e a meno sette dalla vetta. La formazione di Alexander Blessin ha perso una sola delle ultime 5 gare, ma non vince da 270 minuti, in cui ha raccolto solo due punti. Una rete per parte non è utopia e il segno Goal brilla in lavagna.

goal/no goal ›
Goal
Scopri tutti i pronostici

Gol: tutto porta verso l’under

Se si eccettuano Inghilterra-Iran e Francia-Australia, i primi match di Qatar 2022 non sono stati propriamente festival del gol. Questo dato ovviamente ha molto di casuale, ma onestamente non ci sono molti elementi per pensare che Olanda-Ecuador potrebbe invertire la tendenza.

Da un lato abbiamo l‘Olanda che non subisce gol da 4 partite in un campionato del mondo. Vero è che in Russia 2018 non erani nemmeno presenti, comunque si tratta di un dato da non sottovalutare, anche perché l’ultima a fare meglio (5 clean sheet consecutivi) è stata la Svizzera, tra l’edizione 2006 e quella 2010.

E dall’altra parte ci sarà un Ecuador che non subisce gol da ben 7 partite. Certo avversari come il Qatar aiutano in una statistica del genere, ma la Tricolor è apparsa solida come impostazione difensiva e l’Olanda non è (ancora?) brillante e veloce nella manovra offensiva.

C’è poi da considerare la pericolosità dell’Ecuador sia nell’eventualità che non giochi Valencia, sia in quella in cui dia forfait. La tenuta dell’Olanda contro il Senegal è stata buona, a parte qualche sbandamento. Si potrà obiettare che gli africani erano senza Manè, ma in generale la qualità offensiva del Senegal sembra paragonabile a quella dell’Ecuador. E allora ci spingiamo fino a scegliere l’opzione in cui l’Ecuador non riesca a segnare.

  • Ecuador segna nella partita: no – quota Sisal 2,30 (stake 4/10)
  • U/O 2,5 gol: under – quota 888 1,74 (stake 5/10)

Corner: Olanda-Ecuador partita da over?

Abbiamo appena 2 match da passare al microscopio, per valutare le due squadre in termini di potenzialità sul mercato dei calci d’angolo. Qatar-Ecuador è terminata 1-3 come corner, ma eviteremmo di prenderla in considerazione per l’inconsistenza dei padroni di casa, che ha lasciato il match totalmente nel controllo dei sudamericani.

L’Olanda invece ha spinto e anche subito la spinta dei senegalesi, infatti il match dei corner è terminato 7-6 in favore degli olandesi. L’Olanda è squadra che tende ad andare sul fondo e questo è sempre un elemento favorevole per accumulare calci d’angolo. Gakpo e compagni hanno completato 7 cross su 25 tentati, concedendone 8 su 19 tentati al Senegal.

La linea degli 8,5 corner sembra quella da aggredire in direzione over, con deviazioni possibili in base alla propensione al rischio di ciascuno, sia sul 7,65 che sul 9,5.

Come sempre, il mercato dei corner è perfetto per venire seguito live, dove la presenza di situazioni potenzialmente favorevoli o sfavorevoli è valutabile in tempo reale.

  • U/O 8,5 corner: over – quota 888 1,80 (stake 6/10)
  • U/O 7,5 corner: over – quota 888 1,48 (stake 8/10)
  • U/O 9,5 corner: over – quota 888 2,30 (stake 4/10)

Calciatori da tenere d’occhio: Moisés Caicedo

Sotto osservazione finisce stavolta il giovane Moisés Caicedo, giovane centrale di centrocampo che gioca nel Brighton di De Zerbi. Classe 2001, Caicedo nell’Ecuador ha sia compiti di costruzione che interdizione, ma contro un avversario impegnativo come l’Olanda potrebbe prevalere il secondo aspetto. Non solo, perché si dovrebbe trovare come dirimpettaio De Jong e questo può portare a diversi scenari. Nel caso in cui il centrocampista del Barcellona “cincischi” come accaduto contro il Senegal, Caicedo potrebbe avere vita più semplice. Se invece De Jong dovesse salire di livello, magari con il più dinamico Koopmeiners come compagno di reparto, Caicedo potrebbe andare in sofferenza e trovarsi a rincorrere avversari, con tutti i rischi di cartellino che ciò comporta.

  • Caicedo ammonito nella partita: quota SNAI 3,00 (stake 3/10)

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".