Gioco legale e responsabile

Live

Altman e Strelitz in un super cooler al PCA 2019: scala vs colore a 8 left (video)

Brian Altman e Daniel Strelitz hanno dato vita ad una emozionante mano all'ultimo man event del PCA 2019. Al final table un cooler a favore di Daniel al flop, si trasforma in un cooler a favore di Brian al river: per un gigante pot a 8 left che sposta e non poco a livello monetario. 

Scritto da
12/02/2019 14:00

1.329


Chi di flop ferisce…..

Siamo al main event del PCA 2019 ed esattamente all’unofficial final table. Con 8 giocatori in corsa, servono ancora due eliminazioni per mettere fine al day 4 e rimandare al giorno seguente la volata al titolo. Nel livello 30.000-60.000 ante 60.000, Daniel Strelitz apre il gioco da Cutoff a 120.000 con q 10 . Dal bottone flatta Marc-Andre Ladouceur con k j . Dal grande buio completa Brian Altman con 8 6 . Si passa alla stesura del flop e che flop viene da dire: j 9 8 .

 

Scala per Strelitz, top pair per Ladouceur e bottom pair per Altman. Giro di check e si scaldano i motori. Ad aggiungere pepe ci pensa il turn che porta in dote un 4 . Brian vede aprirsi un progetto di colore e la mano si fa sempre più intensa. Check/raise di Altaman a 700.000, dopo il bet a 225.000 di Daniel e il call del canadese. Gioca Strelitz, mentre Marc-Andre Ladouceur capisce il pericolo e folda la sua top pair.

… Di river perisce

Sono rimasti due giocatori nella mano e sarà derby a stelle e strisce, in questo particolare spot nel main event del PCA 2019. La quinta strada si colora con un k che ribalta tutto. Brian Altman ha chiuso colore runner-runner e dall’altra parte il buon Daniel Strelitz ha una scala che non basta per vincere il pot. Altman mette in piedi una sorta di scenetta: prima spende un “Time Bank” e al termine dei secondi aggiuntivi opta per una puntata a 650.000 chips. Dall’altra parte c’è il call immediato di Daniel, il quale è bravo soltanto a callare senza andare in allin.

Come detto la mano è a favore di Brian Altman grazie al colore chiuso al river. Per il campione WPT ecco un super pot da 3.375.000 pezzi che lo rilanciano nel count. Entrambi riusciranno ad approdare all’official final table a sei giocatori e ad imbustare a fine day 4. Il giorno seguente però le parti si invertono di nuovo. Brian sarà il primo eliminato in sesta piazza per 297.020 dollari, mentre Daniel si arrende solo in heads up contro David “Chino” Rheem per 951.480 bigliettoni.

Il video della mano

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento