Gioco legale e responsabile

Live

National Heads Up: quando fai nuts al flop e provi a farle tutte, ma le fanno tutte a te

Quando chiudiamo un punto fortissimo al flop, sappiamo di dover costruire il pot fin dall’inizio, in modo da dover massimizzare il profitto nelle strade successive. Anche con il rischio di essere sorpassati. Successe al National Heads Up

Scritto da
02/06/2020 18:38

1.566


Farha-Williams-National-Heads-Up

National Heads Up

La location della mano che vi proponiamo quest’oggi è di quelle da cui abbiamo attinto spesso le nostre mani che vi abbiamo proposto e vi continueremo a proporre negli anni. 

Parliamo di uno scontro epico al National Heads Up del 2009 al quale prendevano parte David Williams e Sam Farha. 

Il NHU Championship veniva organizzato con cadenza annuale da NBC Sports, la cui prima edizione fu organizzata addirittura nel 2005. 

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Iscrizioni ad invito

Era un torneo esclusivo al quale venivano invitati 64 giocatori a seconda di una personalissima classifica che NBC stilava in virtù di parametri facenti capo soprattutto alla popolarità dell’epoca.

Furono giocate 8 edizioni vinte da tutta una serie di mostri sacri della storia del poker moderno, la prima delle quali porta il nome di Phill Hellmuth, per dirne una.

Tra gli altri Chris Ferguson, che colse anche una doppia finale nelle prime due edizioni, Erik Seidel e Mike Matusow che invece vinsero le ultime due in ordine cronologico, quelle del 2011 e del 2013.

La mano 

Senza perderci in troppe chiacchiere, torniamo indietro quindi nel 2009, quando troviamo al tavolo Sam Farha e David Williams, indimenticati protagonisti del poker di quel periodo. 

Siamo al primissimo livello di gioco e si è giocata una sola mano, i due partono pari stack con circa 200.000 gettoni entrambi. 

Il primo livello è 1K/2K e Williams opta per un bel limpone da bottone che origina il rilancio di Farha il quale vuole mettere subito le cose in chiaro e apre la mano a 7.000, chiamato dal suo avversario

Il piatto che si forma è quindi di 14.000 e il flop regala giganteschi sorrisi a entrambi, un full house per Williams e un trips per Farha, punti davvero monster per un heads up. 

Farha opta per una mini continuation bet a 4.000 e Williams prova ad intrappolarlo con un timido call. 

Il 4 non cambia la sostanza e i due decidono di checkare, ma la carta del peccato scende al turn, un irriverente 10 che ribalta la situazione.

La reazione di Williams ve la facciamo godere fino alla fine.

Trovate la mano a partire dal minuto 3:05, ma tutto il video si fa guardare. 

Enjoy! 

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento