Gioco legale e responsabile

Live

Phil Hellmuth tilta al Bike: folda gli assi, ma era buono… (Video)

Phil Hellmuth e il Tilt. Ancora uno show dentro e soprattutto fuori dal tavolo, da parte di "The Poker Brat". Il player di Palo Alto in un complicato piatto con Nick Vertucci passa gli assi al river e alla vista del bluff del suo rivale impazzisce. A rincarare la dose ci pensa il solito Mike Matusow e non è da meno lo stesso Vertucci, con Hellmuth che alla fine si alza dal tavolo e scappa nella sala adiacente. 

Scritto da
07/09/2019 10:30

3.172


Gli assi per Phil…

Le telecamere del Bike accolgono di nuovo sotto la lente di ingrandimento Phil Hellmuth. Insieme al 15 volte campione alle WSOP, c’è anche il suo amico/rivale Mike Matusow. I due noti players, dopo l’episodio poco edificante di pochi giorni fa, tornano di nuovo al tavolo per una combattuta sessione. Si gioca il livello $25-$50 con straddle a $100 e big blind ante $100. Insomma, partita per professionisti e portafogli belli pesanti. Il gioco si apre con Phil Hellmuth che piazza lo straddle da under the gun, mentre Matusow rilancia a $300 da cutoff con q 9 . Flatta il bottone e lo stesso fa Vertucci da small blind con a k , oltre al big blind.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

La parola torna a “The Poker Brat“, il quale 3betta 1.700$ con a   a . Matusow ci pensa a lungo e folda, imitato dal bottone. Gioca invece Vertucci che aggiunge la differenza e il grande buio esce dalla mano. Si passa quindi al flop in heads up e con 4.100 dollari a comporre il piatto. Le tre carte comuni vedono scendere j 6 2 e dopo il ceck di Verducci, Phil Hellmuth opta per una puntata da 2.200$. Call del suo rivale. Si arriva al turn con 8.500$ a formare il pot e in quarta strada cade 8 che apre un progetto di colore per Verducci.

Il bluff e Phil tilta

Al Bike dunque si fa sempre più interessante la mano fra Phil Hellmuth e il suo rivale. Il californiano, dopo il check al turn di Vertucci, bussa a sua volta spaventato forse dalla terza carta a picche scesa sul board. Ma i fuochi d’artificio sono dietro l’angolo e si manifestano proprio al river. Il 9 induce Nick Vertucci al push diretto per 23.800 dollari. Una mossa sorprendente e che spiazza il player di Palo Alto. Phil Hellmuth ha ancora dietro 8.550 dollari e dunque, è chiamato a giocarsi l’allin. Il 15 volte campione alle WSOP inizia a sbuffare, mostrandosi sofferente per la giocata del rivale.

Phil Hellmuth

Annuncia che ha gli assi in mano e senza neanche sfruttare il “Time Bank” decide di passare la sua mano e gira gli assi, mentre getta le carte nel muck. Nick Vertucci, senza alcuna esitazione, mostra fiero il suo bluff ed Hellmuth tilta. Si alza di scatto dalla sedia, impreca, si mette le mani in testa e pronuncia una serie di parole senza molto senso. Intanto Matusow se la ride, sbeffeggia “The Poker Brat” e va scambiare il “5” con Vertucci. Hellmuth per un attimo sembra tornato sereno, si risiede, ma stuzzicato da Mike e Nick torna ad esplodere e poco dopo stufo delle frecciatine dei suoi rivali si allontana dal tavolo, vagando per le sale del Bike.  Insomma uno show imperdibile.

Il video

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento