Gioco legale e responsabile

WSOP 2018

WSOP 2018: Buonocore e Palumbo al day 5, otto azzurri eliminati nel main event

Il day 4 del main event WSOP 2018, assume le sembianze di una "Caporetto" per i nostri giocatori. Dei 10 players presenti ai nastri di partenza della quarta giornata solo in due staccano il pass per il day 5. Andrea Buonocore e Rocco Palumbo sono gli ultimi baluardi azzurri nel campionato del mondo. Out gli altri otto italiani, tutti a premio e tutti fuori dai giochi sulla strada che porta al più ambito dei bracciali. 

Scritto da
09/07/2018 14:01

4.549


Sogno finito: da Butteroni a Kanit

Speravamo sicuramente in un day 4 migliore al “$10.000 Main Event WSOP 2018“. Fatta eccezione per Federico Butteroni, alle prese con uno stack super short, gli altri bene o male ripartivano da situazioni interessanti. A comandare il count azzurro ci pensa Alessandro Borsa e via via tutti gli altri italiani impegnati in questa discesa senza freni. Così il primo ad avviarsi alle casse è proprio Butteroni. Il November Nine 2015 è out al 1.133° posto per 15.000 dollari. Passano oltre 150 eliminazioni e poi alza bandiera bianca Andrea Rocci. Per lui, dopo un day 3 vietato ai deboli di cuore, non arriva l’ennesima rimonta e incassa 15.920$ per la 986° piazza.

PokerStars Championship Bahamas Walter Treccarichi

Walter Treccarichi

A sorpresa il terzo italiano che esce di scena è Fabrizio D’Agostino. Leader del count azzurro nel day 1C e nel day 2B, il player italiano scende in maniera pesante nel count e poi vede scorrere i titoli di coda come 807° classificato per 18.340$. Da un big stack di inizio giornata che saluta, ad un altro giocatore che aveva imbustato deep alla fine del day 3. Si tratta di Walter Treccarichi. Il siciliano è costretto alla resa al 584° posto per 23.940$. Passa un solo livello e i giochi si esauriscono anche per Marco Iodice, il quale si avvia alle casse per ritirare il 418° premio, pari a 29.625$. Va in allin con A-K e non migliora vs 9-9 del suo avversario.

L’emorragia azzurra non si ferma nemmeno nelle ultime battute del day 4. Il capolinea arriva sia per Alessandro Borsa e sia per Dario Delpiano. Il milanese dopo aver sognato a lungo è out in 383° posizione per 33.305 dollari, quando la sua coppia di Re è stesa dal set di dame del rivale. Un cooler che fa nascere mille rimpianti.  Stesso premio che intasca Delpiano, nonostante sia eliminato 15 posti dopo “Giuda 90”. L’ultimo italiano che perdiamo nel corso del day 4, è Mustapha Kanit. Musta, al debutto in queste WSOP 2018, mette le ultime chips al centro del tavolo con K-Q e sbatte su A-Q. Nessuno king all’orizzonte e anche per lui il campionato del mondo si esaurisce in 357° piazza per 33.305 bigliettoni.

Aggrappati ad Andrea e Rocco

Sulla strada che porta al day 5 del “$10.000 Main Event WSOP 2018” restano quindi solo due baluardi azzurri. Andrea Buonocore e Rocco Palumbo. Andrea ad inizio day 4 ripartiva penultimo nel count degli italiani, ma grazie ad un gioco aggressivo risale presto la china. Poi a metà giornata arriva il colpo che lo fa decollare: sul flop J-8-7 mette ai resti il suo rivale con K-J. Dall’altra parte c’è il call con 6-5, ma per fortuna la bilatera non si chiude fra turn e river. Dopo questa mano si porta a ridosso delle 900 mila chips e chiuderà con 816.000 gettoni

Rocco Palumbo SCOOP 2017

Rocco Palumbo

Rocco Palumbo non vuole essere da meno del connazionale. Ricordiamo che il ligure è tornato a sedersi ad un tavolo live dopo parecchi mesi di inattività. Una pausa che non sembra aver arrugginito Palumbo, il quale sale in maniera costante nel count e poi con Q-Q vs 9-9 trova il double up. Per lui ci sono a fine day 4, 900.000 chips dentro la busta e allunga la propria striscia nel main event: è la prima volta in otto anni che il genovese supera il day 2 e avanza a spada tratta nel campionato del mondo.

Leader della corsa è Barry Hutter con l’impressionante stack di 5.597.000 pezzi. Brian Altman sale sul podio virtuale a quota 4.681.000. Passano al day 5 fra i big stranieri anche Brian Yoon (3.228.000), Benjamin Pollak (2.765.000), James Obst (2.560.000), Shaun Deeb (2.175.000), Cliff Josephy (1.985.000), Chino Rheem (1.900.000), Antonio Esfandiari (1.260.000), Chris Moorman (907.000), Ivan Luca (774.000) e Anatoly Filatov (500.000). Sono  310 i giocatori che torneranno alle ore 20.00 italiane per il day 5.

La top 10 verso il day 5

  1.  Barry Hutter 5,597,000
  2. Alexander Haro  5,031,000
  3.  Brian Altman  4,861,000
  4.  Andres Jeckeln 4,506,000
  5.  Hari Bercovici  3,510,000
  6.  Kelly Minkin 3,459,000
  7.  Franklin Azevedo 3,410,000
  8.  Ubaid Habib 3,300,000
  9.  Nicholas Newport 3,269,000
  10.  Krasimir Yankov 3,264,00

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento