Gioco legale e responsabile

News

Durrrr Million Dollar Challenge, il giorno di Marigliano

Scritto da
18/11/2009 02:57

5.948


Tom 'durrrr' DwanDopo molta attesa, la parola è passata finalmente ai fatti. Il Durrrr Million Dollar Challenge live ha avuto finalmente inizio nella giornata di ieri, all’interno di un festival dedicato sponsorizzato da Full Tilt Poker e che sta avendo luogo a Londra, al Club Les Ambassadeurs.

Le regole sono semplici quanto audaci: 500 mani da giocare – non una di meno – 500.000$ per mettersi a sedere, limiti $500/$1000 e la scelta da parte dello sfidante di potersi cimentare nel Pot Limit Omaha o nel No Limit Hold’em. Il tutto naturalmente immortalato dalle telecamere, per uno show che andrà in onda nel Regno Unito entro il prossimo anno.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

In virtù di così tante mani da giocare live, pur trattandosi di heads up ciascuna giornata vedrà i due contendenti protagonisti per ben dodici ore, dalle due del pomeriggio fino alle due di notte. Sarebbe proprio il caso di dire che chi dorme non piglia pesci, se non che di pesci al tavolo di Tom Dwan non se ne vedranno.

Il primo sfidante di Tom “durrrr” Dwan in questa tre giorni di poker pazzesca avrebbe dovuto essere il britannico Sammy “anytwo” George. George, pur non essendo un player particolarmente noto, è un habitué delle partite ai tavoli cash più ricchi d’Europa, e si è recentemente messo in luce andando a vincere lo European Cash Game 2 sempre in quel di Londra. Tecnicamente non un giocatore perfetto probabilmente, ma certo un uomo a cui non trema la mano quando il piatto scotta.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il terreno di sfida scelto da Sammy era il No Limit Hold’em, ma come accade talvolta in questi casi il tutto è stato stravolto.
E’così è toccato al nostro Marcello “luckexpress10” Marigliano sfidare per primo Dwan sulla soglia delle 500 mani, in uno degli heads up cash di No Limit Hold’em live certo più attesi, aspettando Ziigmund. Marigliano è un regular della piattaforma Full Tilt Poker. Senza timore di poter essere smentiti, possiamo dire che è uno fra i migliori giocatori cash che possa vantare il nostro Paese.

Marcello 'luckexpress10' MariglianoIl nostro portacolori non parte benissimo, e dopo neanche un’ora accusa già un ritardo di 60.000 dollari, ma 500 mani da giocare live sono lunghe e possono riservare molte sorprese. Alla boa delle 150 mani giocate è infatti lo statunitense ad essere passato in svantaggio, in debito di 63.000 $, ma con due players di questo calibro appare chiaro fin da subito che i capovolgimenti di fronte saranno repentini col passare delle ore. Nel frattempo, sia Sammy George che Ilari “Ziigmund” Sahamies si aggirano nei pressi della sala, come leoni nella mal digerita attesa di scendere nell’arena.

In generale tuttavia seguendo l’andamento della partita – e avendo la fortuna di poter conoscere le carte di entrambi – sembra che alla distanza Marigliano abbia sofferto un po’ la proverbiale aggressività di “durrrr”, pronto a rilanciare e controrilanciare anche con niente non appena avvertiva la minima debolezza dell’italiano. Che poi, in fondo, la lettura dell’avversario è la chiave per risultare vincenti in heads up.

Tuttavia, anche Marcello dimostra di non essere lì per caso, vincendo bei piatti e aggredendo anche con intelligenza. In generale, anche il gioco di Tom Dwan è forse apparso diverso, più cauto e perfino distratto a tratti rispetto a come siamo abituati a conoscerlo: probabilmente, il passaggio dall’online al live in questo senso si fa sentire.

Alla fine vengono annunciate le ultime tre mani, con il nostro luckexpress10 in leggero vantaggio. 22mila dollari sono,  a questo livello di stakes, qualcosa di molto prossimo al nulla. Il gioco riprenderà oggi alle due del pomeriggio.