Gioco legale e responsabile

Cash Game

Johnny Chan porta a scuola Erik Boneta: che lezione per il player amatoriale

Qualche anno fa, Johnny Chan vinse un piatto ricco durante una puntata di High Stakes Poker, spezzando il sogno di Erik Boneta. Il player amatoriale provò a far foldare a The Orient Express una pocket pair d’assi al flop: missione clamorosamente fallita.

Scritto da
28/03/2021 17:03

2.560


Che differenza c’è tra un giocatore di poker professionista e un player amatoriale? Questa mano giocata da Johnny Chan ed Erik Boneta ad High Stakes Poker ce lo fa capire immediatamente: se sfidi il Maestro, devi essere pronto alle conseguenze!

 

Johnny Chan

Johnny Chan

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Che lineup ad High Stakes Poker

La mano si apre con lo stesso Boneta che fa limp per $1.600 con K Q . Phil Laak fa lo stesso con 3 3 e tocca a Johnny Chan. Il bicampione del mondo da small blind pesca A A ma si appoggia soltanto. Phil Galfond da big blind fa lo stesso con K 5 e Daniel Negreanu, che aveva piazzato lo straddle, spilla 10 9 .

Un giovanissimo Kid Poker alza la posta in palio fino a $9.100. Boneta si appoggia, così come Unabomber. Chan completa il suo piano sparando $30.100. Galfond saluta, Negreanu idem, ma Laak e Boneta non vanno da nessuna parte.

Flop scoppiettante

Il flop 6 5 2 e il piatto vale già $101.800.

Chan non si tira indietro e sceglie una size di poco inferiore a mezzo piatto, precisamente $45.000. Boneta spinge a tutto gas e con il vuoto pneumatico spara un all-in da $207.300, sul quale naturalmente Laak non può che gettare le carte nel muck.

Evidentemente Johnny Chan si aspettava proprio quello, perché snappa in men che non si dica, creando un monster pot da $516.400.

Johnny Chan fa triplete

I due si accordano per girare tre volte turn e river:

  1. 8 2
  2. Q 8
  3. Q 7

Johnny Chan vince tutti e tre i board, sui quali era ovviamente in enorme vantaggio, e si porta a casa l’intera torta.

Il video della mano (con commento tecnico)

Rivediamo dunque la mano tra Johnny Chan ed Erik Boneta, con la spiegazione di Alec Torelli:

Tag: