Gioco legale e responsabile

Cash Game

Le varie tipologie di Straddle: pro e contro per ogni “variante”

Lo straddle è uno dei punti cardine del cash game. Ormai lo troverete sdoganato in ogni casinò del mondo e nella sua crescita ha conosciuto anche una metamorfosi. Infatti dal classico straddle under the gun che conosciamo tutti, sono nate diverse "varianti". Oggi andremo ad elencarle, cercando di capire quali sono i pro e i contro per ognuna di esse. 

Scritto da
15/11/2019 12:00

1.218


Dicesi Straddle…

Prima di addentrarci nelle varie tipologie di straddle, cerchiamo di spiegare soprattutto per i novizi, cosa si intende per straddle nel cash game. E’ una scommessa aggiuntiva che viene piazzata prima che le carte vengano distribuite. Possiamo tranquillamente parlare di scommessa al buio in questo caso. Viene piazzata solitamente dal giocatore posizionato da Under The Gun e vale due volte il grande buio.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Quindi se stiamo giocando una partita di cash game 1-2 il valore dello straddle è pari a 4. Poi vedremo come non sempre l’importo corrisponda due volte al grande buio, ma possa essere anche superiore ad esso. Grazie allo straddle, il player che si trova da under the gun sarà l’ultimo a parlare nel preflop, mentre nel post flop il gioco torna ad essere quello che conosciamo.

La metamorfosi dello straddle

Partiamo da un concetto abbastanza lineare. Lo straddle nasce e si evolve soprattutto nei giochi No Limit. E proprio qui nel corso degli anni, anche per dare maggiore azioni alle partite di cash game, sono nati diversi tipi di straddle.

  • Missisipi Straddle: ovvero poter posizionare lo straddle da qualunque posizione del tavolo, prima che avvenga la distribuzione delle carte per la mano. L’ultimo giocatore che si affida al Missisipi Straddle sarà anche l’ultimo a parlare nel preflop, indipendentemente dalla posizione occupata in quel momento.

 

  • Button Straddle: raro, ma non impossibile da trovare. E’ il bottone stesso che piazza lo straddle. Essendo l’ultimo a parlare preflop in questo caso, dopo che ha agito il cutoff, il player di bottone viene momentaneamente scavalcato e spetta ai blinds parlare. Una volta completa l’azione da piccolo e grande buio, la parola torna per ultimo al bottone.

 

  • The Un-Capped Straddle: in questo caso non intendiamo alcuna posizione al tavolo, ma il valore di questa puntata al buio. Abbiamo visto che solitamente deve corrispondere al doppio del grande buio, ma in qualche caso la puntata è senza limiti. Capiterà qualche volta anche di vedere giocatori piazzare l’allin al buio come straddle.

Pro e contro dei vari straddle

Lo straddle nasce per dare maggiore azione al tavolo durante le partite di cash game. Dunque i giocatori aggressivi sembrano andare a nozze con questa scommessa al buio. Ma come in tutte le cose, esistono fattori positivi e altri negativi.

Lo straddle aumenta non solo l’azione, ma anche la posta in gioco ingrandendo scommesse preflop e poi il piatto. Dunque, prima di inserire lo straddle dovremmo cercare di capire come si riduce il nostro Stack-to-PotPer esempio in una partita €1-€2  e con uno stack di 200€, il nostro rapporto si traduce in una percentuale del 66,66%. Mentre quando andremo a piazzare il classico straddle (doppio del grande buio), tale rapporto crolla al 28,57.

Quindi dobbiamo valutare bene se è funzionale o meno al nostro gioco e alle dimensioni del nostro stack, piazzare lo straddle:

  • Aspetto negativo: se ritieni di avere un vantaggio rispetto agli altri giocatori, ridurre lo stack-to-pot potrebbe non essere la cosa migliore da fare per te. Potrebbe avere l’effetto di limitare il processo decisionale degli short stack, che a loro volta avranno meno opportunità di commettere errori, riducendo così il tuo vantaggio.

 

  • Aspetto positivo: se la maggior parte di coloro che sono seduti attorno al tavolo sono deepstack, giocare in una partita più alta dal punto di vista delle puntate e dei rilanci potrebbe essere positivo, in quanto aumentano le possibilità di vincere piatti più grandi.

A questi aspetti aggiungiamone anche altri. Ad esempio piazzare lo straddle da under the gun, comporta il rischio di giocare quasi sempre nel post-flop da fuori posizione. E le probabilità di perdere soldi sono molto più alte, rispetto a quando possiamo essere stradlle dal bottone. In questo caso saremo in posizione nel post flop e dunque controllando l’azione, siamo esposti a minor rischi.

Conclusioni

Straddle o no straddle dobbiamo sempre tenere a mente una cosa in questo gioco: prendere decisioni intelligenti è la chiave del successo nel poker. Rendi sempre chiaro a te stesso il ragionamento che sta alla base delle tue decisioni, con ogni mossa che fai quando giochi a poker. Questo vale per le decisioni prese in una mano, così come la decisione di piazzare  o meno lo straddle.

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento