Vai al contenuto

WSOP Main Event 2024 Day 1A: numeri altissimi. Weinman dà lo Shuffle Up and Deal

Nella notte appena trascorsa, si è aperto l’evento più atteso dell’anno, se si parla di World Series Of Poker, il Main Event da $10.000 di iscrizione che, se tanto ci dà tanto, potrebbe battere ancora una volta tutti i record di presenze.

Non solo evento principale in quella che è stata la giornata numero 38 in corso di compimento a Las Vegas, visto che sono stati assegnati dei braccialetti e altri tornei sono in chiusura, ve ne diamo conto tra questo e il prossimo report di fine mattinata.

Event #81: $10,000 WSOP Main Event World Championship

Ci siamo, la prima giornata del Main Event delle World Series Of Poker, si è chiusa alle prime ore del mattino italiano, con delle notizie interessanti sotto il profilo dei numeri.

I primi 4 giorni del torneo saranno dedicati ad altrettanti Day 1, anche se la maggior parte degli iscritti è attesa per il quarto flight, il Day 1D.

All’inizio del torneo lo shuffle up and & deal è stato dato dal vincitore del Main Event dell’anno scorso, Daniel Weinman e si è capito ben presto che gli iscritti sarebbero stati tanti.

Daniel Weinman courtesy Pokernews

Il numero di entries ha raggiunto quota 916, ma tutti gli anni questo numero necessita dei crismi dell’ufficialità che verrà dato solo alla fine del 1D.

Questi i migliori al termine del Day 1A, comanda Joshua Feiger:

PosizioneGiocatoreProvenienzaChipsBig Blinds
1Joshua FeigerUnited States311,900390
2Assaf ZehariaIsrael276,600346
3Frank FunaroUnited States265,000331
4Mark StocktonUnited States260,700326
5Jie WuChina252,300315
6Nan LiUnited States247,500309
7Vid ZagarSlovenia241,300302
8Jonathan WongUnited States239,800300
9Naoya KiharaJapan228,300285
10Pedro BromfmanBrazil224,600281

Gli italiani al Main Event WSOP

Alla fine della giornata sono 8 i giocatori italiani che passano il taglio del Day 1A, con Marco Poccia che ha chiuso a quota 134.000.

Sopra i 100k anche Alessandro Predaroli, Alessandro Siena e Andrea Dato.

PosizioneGiocatoreStack
115Marco Poccia134.000
132Alessandro Predaroli126.100
185Alessandro Siena108.200
201Andrea Dato103.000
489Dario Marinelli43.900
539Domenico Gala35.000
562Alessandro Pichierri30.500
595Diego Cassano18.600

Event #74: $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship

Dopo un impegnativo testa a testa conclusivo condotto in porto contro il suo connazionale RIchard Sklar, a mettere al polso il suo secondo braccialetti all’Event #74: $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship, è stato l’americano Arash Ghaneian, che ha così messo in tasca la ricevuta di un bonifico del valore di $376.476.

Arash Ghaneian
Arash Ghaneian e signora, Courtesy Pokernews

Ghaneian ha così steso un field complessivo di 167 entries, tra i quali solo 26 players più bravi e fortunati, si sono spartiti un prize pool da , spartizione alla quale hanno preso parte anche Sammartino e Alioto, come datovi conto nel report di ieri.

Questo il payout finale del torneo per quanto riguarda i primi:

Scopri tutti i bonus di benvenuto
PosizioneGiovatoreProvenienzaPremio
1Arash GhaneianUnited States$376,476
2Richard SklarUnited States$250,984
3Thomas TaylorCanada$173,533
4Todd BrunsonUnited States$122,663
5Eric WassersonUnited States$88,686
6Dario AliotoItaly$65,620
7Andrey ZhigalovRussia$49,715
8Michael RoccoUnited States$38,589

Event #75: $1,000 Tag Team No-Limit Hold’em

Divertente, a tratti goliardico, si è chiuso anche l’evento a squadre, il #75: $1,000 Tag Team No-Limit Hold’em, che è andato nelle sapienti 4 mani del “Team Setna”, formato dai canadesi Jimmy Setna e Jason James.

Per i due giocatori un primo premio da $190.910 e il doppio braccialetto da far vedere ai propri nipotini.

Jimmy Setna and Jason James
Jimmy Setna – Jason James courtesy Pokernews

La vittoria è giunta al termine del heads up vinto contro gli statunitensi Aaron Thomas e Burcu Dagli, secondi per $127.254.

Questo il payout delle prime 9 coppie:

PosizioneTeamProvenienzaPremi0
1Jimmy Setna – Jason JamesCanada$190,910
2Aaron Thomas – Burcu DagliUnited States$127,254
3Mark Bagin – Kevin BaginUnited States$91,234
4Richard Ali – Patsy AltomariUnited States$66,238
5Joshua Hopkins – Charles HonkonenCanada$48,708
6Jason Wheeler – Anthony NardiUnited States$36,282
7Sheraton Hall – Malcolm TraynerAustralia$27,382
8Marcos Extercotter – Henry FischerUnited Kingdom$20,942
9Toby Boas – Angel BoasUnited States$16,232

Event #76: $10,000 Mystery Bounty No-Limit Hold’em (8-Handed)

Terminato anche il Mystery Bounty da $10.000 di iscrizione, la cui vittoria è andata ad un altro americano, Matthew Lambrecht, che si è messo a capo di un field complessivo di  $8,974,500, corroborando il suo bankroll di oltre un milione di dollari.

Matthew Lambrecht
Matthew Lambrecht courtesy Pokernews

Runner up il suo connazionale Damarjai Davenport, secondo per $678.707.

Da segnalare il 34° posto di Silvio Crisari per $28.132.

Il payout per i primi:

PosizioneGiocatoreProvenienzaPremio
1Matthew LambrechtUnited States$1,018,933
2Damarjai DavenportUnited States$678,707
3Tauan NavesBrazil$478,247
4Simas KaraliunasLithuania$341,963
5Vladimir MinkoRussian Federation$248,174
6Eshaan BhallaUnited States$182,846
7Andrei KonopelkoBelarus$136,792
8Robert HeidornGermany$103,942
9William JiaAustralia$80,238
"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI