Vai al contenuto

Dario Sammartino sul call di Viktor Blom: “Un cash gamer qui chiama più spesso, ecco perchè”

La settimana scorsa, nella lunga chiacchierata con Dario Sammartino abbiamo anche affrontato uno degli argomenti più caldi dell’ultimo periodo: il call di Viktor Blom.

Dario Sammartino

Forse pochi di voi sanno quanto Dario sia uno restio a parlare in pubblico di tecnica, e proprio per questo non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di una analisi da parte del “Mad Genius” italiano.

In realtà con Dario ci soffermiamo più che altro sul call al river. “Il call è molto bello, lo sarebbe stato ancora di più se non ci fosse stato il deal e stessero davvero giocando per 400k, ma in quel caso questo colpo forse non sarebbe esistito.”

Plesuv polarizzato

Sammartino entra nel dettaglio, soffermandosi più che altro sulla mano di Plesuv. “Quando va allin è molto polarizzato. Volendo sintetizzare al massimo, qui troviamo colore o bluff. Non esistono doppie, set o scale che tengano questa linea. Non credo che abbia mai un Ax senza cuori e neanche un Ax con asso di cuori, che avrebbe check-callato o check-shovato riverLe uniche mani di valore che può shovare qui sono colore nuts e colore non nuts, che però reputo difficile in quanto sarebbe fuori odds.”

Una mano che esiste grazie al deal?

Ma perché questa mano non sarebbe esistita senza il deal? (Che, lo ricordiamo, ha fatto sì che i due giocassero per 100.000€ e non per gli originali 400.000€)
“Inutile sottolineare che stiamo ragionando per ipotesi, ma certamente giocare per 400k o per 100k cambia non poco, per entrambi i giocatori. Da parte di Plesuv aumentano sensibilmente le combo di bluff possibili, e per converso aumenta anche il range di call di Blom”.

Secondo Sammartino, insomma, un conto è avere in tasca 600.000€ e giocare per altre 400.000€, un altro è averne già 750mila e giocare per 100.000€. Per questa ragione, Plesuv potrebbe avere ideato questo bluff in cui aveva relativamente poco da perdere: “Sì, perché se vinci facendo foldare la mano migliore a Isildur1, e in diretta streaming, sei Dio. Se chiama e perdi hai comunque vinto 750k facendo un figurone…”

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Perché K di cuori e deal aiutano Blom: le ragioni di un cash gamer

Spostiamoci ora dalla parte di Viktor Blom. “Quando ho visto il call mi è piaciuto moltissimo, poiché di fatto era per tournament life anche se con il k è relativamente più facile. Quando ho saputo del deal non dico che diventi un call normale, ma sicuramente si ridimensiona ancora e la ragione l’avevo anticipata poco fa.

Senza considerare l’argomento deal, avevo detto che il range di Plesuv è molto polarizzato tra colore e bluff. Ecco, in queste situazioni il cash gamer tende a chiamare più spesso rispetto a quanto faccia un torneista puro. Se Blom valuta che le combo di bluff sono superiori a quelle di colore, il call diventa matematicamente EV+. Già il solo avere il k in mano toglie alcune combo di colore, se ci aggiungiamo il deal stipulato, la bilancia pende mooooooolto più sul call che sul fold.”

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Una volta ancora, riguardiamo il video della mano.

https://www.youtube.com/watch?v=UdjRK_i_IrA

 

Leggi qui la prima parte dell’intervista a Dario Sammartino

Leggi qui la seconda parte dell’intervista a Dario Sammartino

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI