Vai al contenuto

NeverscaredB e quella volta che "predisse" il Black Friday

Era il 30 marzo del 2011, ed all’epoca Ben “NeverscaredB” Wilinofsky combatteva già con la depressione, sebbene non ne avesse ancora parlato esplicitamente: di lì a poco il canadese avrebbe vinto l’EPT di Berlino e sarebbe piovuta sul capo dei professionisti statunitensi la ghigliottina del Black Friday, ma naturalmente tutto questo all’epoca “NeverscaredB” non poteva neppure … Continued

ZepHendrix: "Sarei potuto diventare un nuovo nanonoko"

[imagebanner gruppo=pokerstars] Jim Vonderhaar, conosciuto sia su PokerStars che su Full Tilt Poker come “ZepHendrix” nel 2011 aprì una discussione su TwoPlusTwo facendo sobbalzare tutti sulla sedia: il giocatore di Chicago era infatti diventato Supernova Elite su PokerStars, Black Card su Full Tilt Poker e Diamond Elite su Cereus nello stesso anno, mentre lavorava Full … Continued

Negli Stati Uniti reagirono così al Black Friday: ridendo

[imagebanner gruppo=pokerstars] Il Black Friday fu, soprattutto per i giocatori statunitensi ma non solo, un fulmine a ciel sereno che gettò nello sconforto molti giocatori di poker, dai professionisti più blasonati ai giocatori meno conosciuti, che pure grazie al poker vivevano o semplicemente si divertivano. Malgrado quindi in quel periodo tutti fossero storditi e confusi quando … Continued

Cancella il debito: quando i giocatori comprano crediti a rischio

Cosa può fare un giocatore di poker vincente una volta accantonata la carriera del professionismo? Alcuni diventano imprenditori in campi molto diversi, altri rimangono nell’ambiente magari facendo coaching o staking, ed altri ancora si danno ad un business rischioso ma potenzialmente molto profittevole: quello di acquistare crediti da player che disperano di rivedere indietro i … Continued

Dove è finito il tesoro di Full Tilt? Spunta un'ipotesi…

Rileggendo la storia di Daniel Tzvetkoff, nel libro Alligator Blood di James Leighton, si possono comprendere molte cose sull’origine del Black Friday ed in particolare delle difficoltà finanziarie di Full Tilt e Absolute Poker. L’australiano ha creato danni ingenti anche a PokerStars: la room dell’Isola di Man ha però dimostrato, rispetto alle concorrenti, di aver le … Continued

Dopo il Black Friday continua a stampare soldi... con i fiori

Dopo il Black Friday, sono stati molti i professionisti americani costretti a reinventarsi, a vedere i propri piani di vita stravolti a causa del blocco totale del poker online. Alcuni di questi si sono trasferiti all’estero per poter continuare a grindare, altri hanno deciso di dedicarsi solo al poker live e altri ancora hanno pensato … Continued