Vai al contenuto
Shaun Deeb e Tony Miles e quella prop bet sull'American Ninja Warrior

Shaun Deeb e Tony Miles e quella prop bet sull'American Ninja Warrior

Shaun Deeb e Tony Miles ci riprovano con la prop bet. Per il secondo anno consecutivo Miles proverà a farsi ingaggiare nel programma American Ninja Warrior e a completare il percorso nel Reality Show. Dall'altra parte Deeb banca tale impresa del collega 20 a 1. Un quota assai interessante, visto che la puntata di Tony è da 5.000 dollari e nel caso diventi un Ninja porterebbe a casa 100 mila bigliettoni. 
POY WSOP 2019: è Daniel Negreanu il campione dell'anno. Il regalo di Shaun Deeb

POY WSOP 2019: è Daniel Negreanu il campione dell'anno. Il regalo di Shaun Deeb

Lo aveva promesso e ha mantenuto la parola. A maggio Daniel Negreanu, alla vigilia delle WSOP, aveva messo fra gli obiettivi il terzo POY WSOP in carriera. E il trionfo si è materializzato dopo l'ultimo evento delle WSOPE 2019 in Repubblica Ceca. Dopo i successi del 2004 e del 2013, il canadese torna ad iscrivere il suo nome nel Player Of The Year, in una delle volate più incredibili di questa speciale classifica
Mario Perati a caccia del bracciale alle WSOPE: l'azzurro sgomita nel PLO

Mario Perati a caccia del bracciale alle WSOPE: l'azzurro sgomita nel PLO

C'è un pezzo d'Italia che sogna con Mario Perati. L'azzurro ha raggiunto il day 2 dell'evento#2 alle WSOPE di Rozvadov e mette nel mirino l'ambito bracciale. Non un braccialetto qualunque, ma quello del "€550 Pot Limit Omaha", dove al comando c'è un certo Shaun Deeb. Insieme a "Super Mario", un altro azzurro prova a scalare posizioni: Ivano Giacobbi. Intanto Jeff Lisandro approda al final day dell'evento#1. 
Shaun Deeb: "il settimo titolo WCOOP nel poker a 5 carte? Non ci gioca più quasi nessuno, ma è una disciplina affascinante"

Shaun Deeb: "il settimo titolo WCOOP nel poker a 5 carte? Non ci gioca più quasi nessuno, ma è una disciplina affascinante"

Ogni settembre che si rispetti non è tale se sul .com l’attenzione di operatori e giocatori non si sposta sui WCOOP, i World Championship Of Online Poker, che quest’anno stanno portando alla luce i migliori. Tra di loro Shaun Deeb. Poco prima della super vittoria di Dario Sammartino che ha letteralmente distrutto il field di … Continued
POY WSOP 2019: Deeb cerca il back to back, Negreanu non molla, balzo in avanti di Sammartino

POY WSOP 2019: Deeb cerca il back to back, Negreanu non molla, balzo in avanti di Sammartino

Le WSOP 2019 hanno fatto calare il sipario sui 90 eventi giocati al Rio di Las Vegas e dunque possiamo stilare un primo bilancio per il Player The Year WSOP 2019. Tutto questo in attesa delle WSOP Europe di fine ottobre. Per il momento comanda Robert Campbell, con Shaun Deeb e Daniel Negreanu sulle sue tracce. Il secondo posto nel main rilancia le ambizioni di Sammartino.